dalla Home

Curiosità

pubblicato il 7 giugno 2016

Dossier #sapevatelo

Sergio Marchionne è il top manager più pagato del 2015

L’ad di FCA è primo nella classifica italiana con un compenso di 62,5 milioni di euro

Sergio Marchionne è il top manager più pagato del 2015

Gli stipendi da capogiro degli amministratori delegati solitamente restano riservati, ma di tanto in tanto ci sono classifiche che li portano alla ribalta. E’ appena successo con la top ten (anzi, dovremmo dire con la “top 50”) che il Sole 24 Ore ha stilato, su banca dati S&P Capital IQ, circa la retribuzione lorda superiore al milione di euro dei manager italiani. Il primo è risultato Sergio Marchionne. L’ad di FCA e Presidente di Ferrari ha incassato nel 2015 ben 62,5 milioni di euro ovvero circa 5,2 milioni di euro al mese. E non è tutto. Alla cifra stellare, che supera quella di colleghi che lavorano per Apple, per il colosso farmaceutico Bristol Myers Squibb o per Prada, vanno aggiunti 300 milioni di euro che Marchionne detiene in partecipazioni azionarie. Così il manager italo-canadese è secondo nella classifica dei ricchi tra i ricchi con 362,5 milioni di euro.

Lo stipendio stellare però non arriva solo dall’universo delle quattro ruote. Ai 62,5 milioni di euro che derivano dalle società del gruppo - 11,5 milioni in contanti di stipendio per la carica di ad di FCA (10 milioni) e presidente di CNH (1,5 milioni) e il resto in azioni tra piani di stock granting passati andati a maturazione e altri premi - vanno aggiunti i 319mila dollari (294mila euro circa al cambio attuale) che il manager ha incassato come membro del board di Philip Morris International e presidente della società di consulenza svizzera Sgs (416mila franchi svizzeri o 382mila euro). Inoltre, dalla banca dati S&P Capital IQ risulta che Marchionne ha partecipazioni azionarie nelle società in cui lavora per un controvalore di circa 300 milioni di euro. Davvero un’ottima annata per l’ad, che ha distaccato gli altri manager non di poco. Ecco la top ten:

1. Sergio Marchionne (FCA) - 62,5 milioni di euro
2. Luca Maestri (Apple) - 22,6 milioni di euro
3. Giovanni Caforio (Bristol Myers Squibb) - 14 milioni e 400mila euro
4. Miuccia Prada (Prada) - 14 milioni e 223mila euro; Patrizio Bertelli (Prada) - circa 1 milione in meno
5. Giovanni Battista Ferrario (Italcementi) - 11 milioni e 133mila euro
6. Marco Sala (International Game Technology) - 10 milioni e 834mila euro
7. Carlo Pesenti (Italcementi) - 10 milioni e 459mila euro
8. Franco Moscetti (Amplifon) - 8 milioni e 729mila euro
9. Lamberto Andreotti (Bristol Myers Squibb) - 7,5 milioni di euro
10. Giovanni Ciserani (Procter&Gamble) - 6,3 milioni di euro

Autore:

Tag: Curiosità , VIP


Top