dalla Home

Eventi

pubblicato il 22 ottobre 2007

Al via la Panasonic World Solar Challenge 2007

Una sfida lunga 3.000 Km in Australia!

Al via la Panasonic World Solar Challenge 2007
Galleria fotografica - World Solar ChallengeGalleria fotografica - World Solar Challenge
  • World Solar Challenge - anteprima 1
  • World Solar Challenge - anteprima 2
  • World Solar Challenge - anteprima 3
  • World Solar Challenge - anteprima 4
  • World Solar Challenge - anteprima 5
  • World Solar Challenge - anteprima 6

Anche quest'anno decine di vetture alimentate soltanto ad energia solare si sfideranno per salire sul podio dell'ottava Panasonic World Solar Challenge. La gara biennale che vuole dimostrare l'avanzamento della tecnologia ad energia solare è infatti partita ieri in Australia, più esattamente da Darwin, e si concluderà domenica prossima ad Adelaide.

I vari team in competizione sono formati da universitari, istituti di ricerca, piccoli fabbricanti d'auto e perfino da famiglie che si sono dati appuntamento nella terra dei canguri per percorrere nel minor tempo possibile rispetto agli altri i 3,021 chilometri di gara.

Le regole da rispettare sono semplici. Ogni giorno la gara inizierà alle 8 di mattina per concludersi alle 5 del pomeriggio. Ciascun team deve essere composto da due o al massimo da quattro piloti. Le macchine ad energia solare possono essere equipaggiate con una sola batteria da 5 kWh. Sostituire quest'ultima durante la gara non è consentito, a meno che non ci sia stata una grave avaria. Grande attenzione anche per il codice della strada, che deve essere rispettato. La massima velocità consentita nell'area nord è pertanto pari a 130 km/h, mentre a sud si abbassa a 110 km/h.

Per quest'edizione della World Solar Challenge, gli organizzatori hanno inoltre deciso di introdurre alcune restrizioni riguardo all'aspetto che i team possono dare ai proprio veicoli. L'obiettivo è quello di arrivare a gareggiare a bordo di mezzi sempre più simili alle automobili "reali".

Sta di fatto che proprio quest'anno saranno presenti anche alcune "fuoriclasse" sponsorizzate dall'onlus australiana GreenFleet, come la Smart fortwo, l'Audi A3 Sportback 1.9 TDI e la Saab 9-5 BioPower.

Ultima nota: la Panasonic World Solar Challenge si può seguire in rete direttamente tramite il sito ufficiale www.wsc.org.au.

Autore:

Tag: Eventi


Top