dalla Home

Mercato

pubblicato il 22 ottobre 2007

Buoni risultati per General Motors nel terzo trimestre

Le vendite mondiali segnano un +4%

Buoni risultati per General Motors nel terzo trimestre

Nel terzo trimestre del 2007 il gruppo General Motors ha venduto nel mondo la cifra record di 2.380.000 autoveicoli (+ 4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno), mentre le vendite al di fuori degli Stati Uniti sono aumentate per il 21esimo trimestre consecutivo.

"Nei primi nove mesi del 2007 il gruppo GM ha venduto complessivamente 7.060.000 autoveicoli, una crescita superiore al 2% rispetto allo stesso periodo del 2006. Siamo quindi sulla buona strada per ottenere il secondo miglior risultato annuale in quasi un secolo di attività" ha detto John Middlebrook, vice-presidente Vendite, Assistenza e Marketing del gruppo General Motors. "Nel terzo trimestre dell'anno abbiamo registrato record di vendite in varie parti del mondo ed in particolare un +22% in America Latina, Africa e Medio Oriente (record assoluto) ed un +16% nell'area Asia-Pacifico. Siamo inoltre particolarmente lieti di avere visto salire del 15% le vendite in Europa dove gli oltre 523.600 veicoli venduti rappresentano un record per il terzo trimestre dell'anno".

Con 1.340.000 autoveicoli consegnati nel terzo trimestre del 2007 le vendite al di fuori degli Stati Uniti hanno rappresentato il 56% circa delle vendite GM nel mondo (quasi il 14% in più rispetto allo stesso periodo del 2006) a fronte di un tasso di crescita medio dell'industria che è pari al 10%. Questi invece i numeri in America Latina, Africa e Medio Oriente: 329.400 unità che rappresentano una crescita di quasi il 22%. Ancora record in Brasile (+ 29%), mentre nello stesso periodo le vendite Cadillac sono aumentate del 45%, quelle Chevrolet del 27% e quelle Saab del 17%. Record anche nell'area Asia-Pacifico, dove GM ha venduto 327.500 autoveicoli, pari al 16% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Le vendite della consociata GM in Cina (che comprendono quelle di SAIC-GM-Wuling) sono state di 230.000 veicoli (crescita superiore al 21%). General Motors è sulla strada per diventare il primo gruppo industriale ad avere venduto un milione di autoveicoli in Cina. In questa regione le vendite Cadillac sono aumentate del 122%, quelle di Chevrolet del 46%, quelle di Saab del 12%. Nei primi nove mesi dell'anno il gruppo General Motors ha venduto nell'area Asia-Pacifico 1.050.000 autoveicoli (+14%).

Nel terzo trimestre del 2007 il gruppo GM ha fatto registrare vendite record in Europa, dove ha consegnato 523.600 veicoli (+15%). Fra i tanti risultati positivi, spicca quello relativo alla Russia dove GM ha raggiunto la cifra record di 65.700 veicoli venduti (+75%). In questo Paese le vendite GM hanno potuto, fra le altre cose, contare sull'inizio della produzione di Opel Antara nello stabilimento di S.Pietroburgo. Quest'anno General Motors è sulla strada di vendere oltre 200.000 veicoli in Russia. Chevrolet ha venduto in Europa la cifra record di 113.000 veicoli (+ 28%). Le vendite Opel/Vauxhall sono aumentate del 12%, quelle di Cadillac del 61% e quelle di HUMMER del 28%. Nei primi nove mesi del 2007 le marche del gruppo General Motors hanno venduto in Europa 1.650.000 veicoli (+ 8%).

Autore: Redazione

Tag: Mercato , immatricolazioni , produzione


Top