dalla Home

Curiosità

pubblicato il 20 maggio 2016

La nuova Suzuki SV650 nel Perchè Comprarla di OmniMoto.it

I colleghi a due ruote hanno messo le mani sul ritorno della naked giapponese, grande successo del passato

La Suzuki SV650 ha una storia lunga e particolare. Nata nel 1999 come alternativa economica alle naked sportive di quegli anni, è diventata in pochissimo tempo un punto di riferimento del mercato sia in versione nuda che semicarenata. Quando fu sostituita dalla Gladius molti appassionati rimasero delusi, ma ora è tornata a grande richiesta e non tradisce il suo nome e la sua fama. La SV era - ed è ancora - una moto equilibrata, pensata per accompagnare i neofiti nella prima esperienza con le due ruote ma anche di divertire gli esperti con una moto ben bilanciata e sfruttabile. Il telaio è comunicativo in perfetto stile Suzuki e la ciclistica è sempre sincera e ora anche regolabile. Il punto forte, però, rimane il motore bicilindrico a V di 650cc, lo stesso della prima versione ma affinato e reso ancora più dolce nell'erogazione. Nel Perchè Comprarla di OmniMoto.it, Diego spiega i punti forti del progetto e perché questa nuova versione farà felice chi ha amato la prima serie, ma ne elenca anche i difetti che seppure limitati, non mancano. Godetevi il video.

OmniMoto.it, durante la settimana, ci ha parlato anche di sport, con le ultime trattative del Mercato MotoGP che andranno a caratterizzare il weekend di gara del Mugello. Per quanto riguarda le nuove moto, spazio alla nuova gamma enduro 2017 di KTM e al nuovo scooter Honda PCX 125 2017. Fra le curiosità vi consigliamo di dare un'occhiata al concept realizzato da Aldo Drudi, il designer dei caschi di Valentino Rossi, e alla classifica dei 10 miti da sfatare sui motociclisti. Per concludere, il consueto appuntamento con la storia: questa volta si parla dei 30 anni di un mito indiscusso delle moto sportive: la Suzuki GSX-R.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top