dalla Home

Curiosità

pubblicato il 13 maggio 2016

OmniMoto.it con le BMW GS nelle cave di marmo di Carrara

Un test con le moto più vendute del mercato in uno scenario davvero spettacolare

OmniMoto.it con le BMW GS nelle cave di marmo di Carrara

Benchè questa settimana sia uggiosa in tutta Italia, la stagione motociclistica è già cominciata e OmniMoto.it ci fa venir subito voglia di saltare in sella per gustarci alcuni dei più bei paesaggi d'Italia. Manuel Lucchese, dakariano di comprovata esperienza, è andato fino a Carrara dove ha potuto mettere le mani sulla gamma BMW Gelände/Straße 2016 (ovvero la R 1200 GS e la F 800 GS) in un contesto molto particolare: le famose cave di marmo. Generalmente chiuse al transito pubblico, queste cave sono state un terreno davvero particolare per il test delle tuttoterreno tedesche, oltre che un paesaggio davvero unico dove poter guidare una moto di questo tipo. Facendo un paragone tra i due modelli usati la BMW F 800 GS risulta essere perfetta per chi desidera una moto dual sport per percorrere anche sterrati particolarmente tecnici e per chi vuole un mezzo agile da usare in città. La R 1200 GS invece è indicata per coloro che sognano di esplorare strade e mete sconosciute passando ore in sella visto che il comfort è assoluto ed il motore ha una curva di erogazione lineare e corposa. Il test speciale a cui ha partecipato OmniMoto.it è il primo di una serie di eventi denominati BMW Experience dove è possibile vivere il mondo e lo stile di vita che ruota attorno a questo prestigioso marchio in sella ad alcuni dei modelli più iconici.

Se Carrara non è fra le vostre future mete, potrete sempre scegliere fra una delle 10 località fra le più belle d'Italia da visitare in moto. In settimana si è parlato anche di sport, con la Superbike che affronterà le curve di Sepang e di John McGuinness che nel TT del 2016 cercherà di battere il record di vittorie di Joey Dunlop, mostro sacro del Tourist Trophy. Spazio anche alle novità, come la nuova gamma Gas Gas da Enduro, la Tamburini T12 Massimo e la Indian Chieftain Dark Horse.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , moto


Top