dalla Home

Novità

pubblicato il 11 maggio 2016

MINI Seven, dedicata alla capostipite

La serie speciale a 3 e 5 porte ha colori e finiture esclusive, a partire dalla vernice lapisluxury blue

MINI Seven, dedicata alla capostipite
Galleria fotografica - MINI Seven 5 porteGalleria fotografica - MINI Seven 5 porte
  • MINI Seven 5 porte - anteprima 1
  • MINI Seven 5 porte - anteprima 2
  • MINI Seven 5 porte - anteprima 3
  • MINI Seven 5 porte - anteprima 4
  • MINI Seven 5 porte - anteprima 5
  • MINI Seven 5 porte - anteprima 6

La nuova MINI a 3 e 5 porte si confronta per la prima volta con le serie speciali e lo fa con la MINI Seven che rende omaggio, almeno nel nome, alla Austin Seven del 1959 che ha segnato la nascita della Mini classica di Alec Issigonis. La nuova MINI Seven si distingue per la verniciatura esterna MINI Yours lapisluxury blue abbinata alla tinta melting silver di tetto, specchietti e stripes opzionali sul cofano motore con inserti in malt brown, ai cerchi in lega da 17” MINI Seven Spoke two-toner e ai Side Scuttle con logo MINI Seven. Le altre tinte esterne disponibili su MINI Seven sono il pastello pepper white e le metallizzate midnight black e british racing green.

Sellerie in stoffa e pelle

Nell'abitacolo della MINI Seven troviamo invece le esclusive sellerie in stoffa e pelle di colore diamond malt brown, gli inserti in piano black e l'opzione di Colour Line malt brown e logo MINI Seven nella cornice dello strumento centrale. Un'altro optional è il pacchetto MINI Seven Chili che comprende fari e fendinebbia a LED, frecce bianche, climatizzatore automatico, computer di bordo, sensori luci e pioggia, sedile passeggero regolabile in altezza e pacchetti MINI Driving Modes e MINI Excitement.

Due benzina, due diesel

Le motorizzazioni disponibili sulla nuova MINI Seven, a 3 e 5 porte, sono quattro e abbinate a scelta a cambio manuale o automatico. Quelle a benzina partono dalla MINI Cooper con il 1.5 TwinPower Turbo da 136 CV e 7,8 secondi da 0 a 100 km/h e proseguono con la versione top MINI Cooper S dotata del 2.0 192 CV e 6,7 secondi. La gamma a gasolio si apre invece con la MINI Cooper D 1.5 116 CV che tocca i 205 km/h e consuma solo 3,5 l/100 km ed è completata dalla MINI Cooper SD col 2.0 da 170 CV che arriva a 227 km/h, accelera da 0 a 100 km/h in 7,2 secondi e consuma in media 4,0 l/100 km.

Autore:

Tag: Novità , Mini , serie speciali , auto inglesi


Top