dalla Home

Curiosità

pubblicato il 15 ottobre 2007

Mercedes SilverFlow

A Los Angeles si apre la sfida di design "Robocar 2057"

Mercedes SilverFlow
Galleria fotografica - Mercedes Silver FlowGalleria fotografica - Mercedes Silver Flow
  • Mercedes Silver Flow - anteprima 1
  • Mercedes Silver Flow - anteprima 2
  • Mercedes Silver Flow - anteprima 3
  • Mercedes Silver Flow - anteprima 4
  • Mercedes Silver Flow - anteprima 5

Europa, 2057: dopo che il mercato è stato invaso dalla fibra di carbonio cinese a basso costo, gli ingegneri Mercedes hanno deciso di cercare un nuovo materiale di assemblaggio, qualcosa più esclusivo per le proprie vetture. La caccia non è facile, ma alla fine, l'ispirazione arriva da un "vecchio" film: "Terminator 2 - Il giorno del giudizio". Da quelle immagini nasce lei: SilverFlow, l'auto del futuro.

Si potrebbe fantasticare così sull'invenzione di SilverFlow, il "sogno" con cui Mercedes parteciperà al concorso di Design dell'LA Auto Show 2007. Il tema sfida di quest'anno è "Robocar 2057", per cui le Case automobilistiche in gara dovranno elaborare dei progetti che descrivano le automobili dei prossimi 50 anni.

A guardare da vicino Mercedes SilverFlow sembra che abbia rubato la linea alle auto da corsa, il che lascia ipotizzare forti emozioni su strada ed alta velocità. Secondo i suoi disegnatori, infatti, la carrozzeria cambierebbe addirittura colore nell'accelerazione, tanto da assumere sfumature dorate. Nelle intenzioni dei progettisti c'è anche l'ipotesi di non compiere manovre di parcheggio, dal momento che SilverFlow può rimpicciolirsi fino a stare nel palmo di una mano o nella tasca di una giacca...

Autore:

Tag: Curiosità , Mercedes-Benz , auto europee , concorsi


Top