dalla Home

Tecnica

pubblicato il 28 aprile 2016

Volkswagen 1.5 TSI evo, giù consumi ed emissioni

Il nuovo motore a benzina da 130 e 150 CV arriverà a fine 2016 con turbina a geometria variabile

Volkswagen 1.5 TSI evo, giù consumi ed emissioni
Galleria fotografica - Volkswagen 1.5 TSI evoGalleria fotografica - Volkswagen 1.5 TSI evo
  • Volkswagen 1.5 TSI evo - anteprima 1
  • Volkswagen 1.5 TSI evo - anteprima 2
  • Volkswagen 1.5 TSI evo - anteprima 3
  • Volkswagen 1.5 TSI evo - anteprima 4
  • Volkswagen 1.5 TSI evo - anteprima 5
  • Volkswagen 1.5 TSI evo - anteprima 6

A partire da fine 2016 la gamma Volkswagen guadagnerà il nuovo motore a benzina 1.5 TSI evo con potenze di 130 e 150 CV che promette di avere consumi ed emissioni ridotte rispetto all'attuale 1.4 TSI, oltre ad un picco di coppia più elevato a regimi inferiori. Il nuovo propulsore appartenente alla famiglia EA211 TSI evo è stato appena presentato al 37esimo Vienna Motor Symposium e vanta l'utilizzo di un turbocompressore con turbina a geometria variabile per la prima volta applicato ad un motore a benzina di grande produzione. L'inedito 1.5 TSI evo di Volkswagen sfrutta il ciclo Miller, un nuovo processo di combustione e numerose altre soluzioni tecniche adatte a ridurre il consumi di circa 1 l/100 km e abbassare il picco di coppia massima alla soglia dei 1.300 giri/min.

La promessa fatta da Volkswagen per il suo 1.5 TSI evo è che l'efficienza è superiore del 10% rispetto al precedente 1.4 TSI 125 CV e che i consumi sono ridotti lungo tutto l'arco di utilizzo del motore. Fra le numerose migliorie apportate ci sono il ciclo Miller con elevato rapporto di compressione di 12,5:1, turbocompressore con turbina a geometria variabile (VTG), sistema di iniezione common-rail da 350 bar, nuova gestione termica, disattivazione cilindri (ACT) e pareti del cilindro rivestite con spruzzatura al plasma atmosferico (APS). Ad una riprogettazione della testata con collettore di scarico integrato si aggiunge poi una nuova gestione termica, cuscinetti di banco rivestiti con polimeri e l'utilizzo di olio a bassa viscosità 0W20.

Autore:

Tag: Tecnica , Volkswagen , auto europee , nuovi motori


Top