dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 21 aprile 2016

Nuova BMW X5, foto spia al Nurburgring

Primi test al Nurburgring per la quarta generazione, alleggerita ed evoluta nello stile

Nuova BMW X5, foto spia al Nurburgring
Galleria fotografica - Nuova BMW X5, le foto spiaGalleria fotografica - Nuova BMW X5, le foto spia
  • Nuova BMW X5, le foto spia - anteprima 1
  • Nuova BMW X5, le foto spia - anteprima 2
  • Nuova BMW X5, le foto spia - anteprima 3
  • Nuova BMW X5, le foto spia - anteprima 4
  • Nuova BMW X5, le foto spia - anteprima 5
  • Nuova BMW X5, le foto spia - anteprima 6

La terza generazione di BMW X5 ha debuttato solo nel 2013, ma già a Monaco di Baviera si stanno preparando per il lancio della quarta serie che arriverà nel 2018. Per sviluppare adeguatamente il nuovo grande SUV tedesco sono già impegnati nelle prove in Scandinavia i prototipi della nuova X5 che vedete in queste foto spia scattate al Nurburgring. Il muletto fotografato sembra ancora lontano dal modello definitivo, pesantemente camuffato, ma già con alcuni elementi distintivi rispetto all'attuale modello come le prese d'aria anteriori e il cofano motore dalla forma modificata. Le proporzioni e il disegno di fiancata e posteriore sembrano invece suggerire un'evoluzione stilistica più che una rivoluzione.

Nuova architettura modulare CLAR

La nuova BMW X5, il cui codice di progetto è G05, proporrà invece una vera rivoluzione a livello di pianale, visto che sarà utilizzata la nuova piattaforma modulare Cluster Architecture (CLAR) che sfrutta elementi in acciaio, alluminio, fibra di carbonio e lega di magnesio. Si tratta della stessa base utilizzata dalla nuova BMW Serie 7 e dalla futura grande X7, più rigida e leggera di quella attuale e destinata con misure diverse a finire sotto l'abitacolo di nuova Serie 3 ed X3. La produzione dovrebbe invece rimanere nello stabilimento americano di Spartanburg, nella Carolina del Nord.

Oltre 600 CV per la X5 M

Novità importanti anche sotto il cofano della nuova BMW X5 che grazie al peso ridotto promette di avere prestazioni ancora più interessanti su strada e in offroad. I motori saranno a 4, 6 e 8 cilindri, benzina e diesel, con una versione ibrida plug-in attesa in un secondo momento. La futura X5 M potrà invece superare i 600 CV e proporsi come il più sportivo dei SUV bavaresi. Prima della nuova X5 sarà invece possibile vedere su strada il restyling di metà carriera, versione rivista nei dettagli e nelle dotazioni che dovrebbe debuttare nei prossimi mesi.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Bmw , auto europee , spy foto


Top