dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 21 aprile 2016

Spie del cruscotto, ecco cosa vogliono dire

Sono tante, colorate e ognuna con un proprio significato. La nostra mini-guida a quelle essenziali

Spie del cruscotto, ecco cosa vogliono dire

Sarà pure banale e scontato indicare i significati delle spie del cruscotto, ma molto spesso le persone vittime di un’avaria su una statale o in autostrada dichiarano ai soccorsi: "C’era sì una spia accesa, ma non ho dato peso alla cosa... la macchina andava...". Ecco allora che può tornare utile una rinfrescata, in vista dei vari ponti primaverili che vi attendono, e dell’esodo estivo.

Massima attenzione

1# Olio. Vuol dire che la pressione dell’olio non è sufficiente. Appena potete, in condizioni di sicurezza, verificate o fate controllare il livello dell’olio: se necessario, effettuate un rabbocco. Però attenzione: qualora la spia restasse attiva, non vi resterebbe che chiamare un soccorso stradale.

2# "Acqua". Il liquido del raffreddamento del motore ha raggiunto una temperatura eccessivamente alta. Vuol dire che l’impianto di raffreddamento è in tilt: occorre fermarsi in sicurezza, spegnere il mezzo e verificare il livello del liquido. Se insufficiente, rabboccate, Anche in questo caso, qualora la spia restasse accesa, allora serviranno i soccorsi.

3# Freno. Nessun guaio: è solo il freno a mano attivato. Può capitare di dimenticarlo: basta "toglierlo" e la spia si elimina. Ovviamente, se la spia restasse accesa, allora ci sarebbe un problema: probabilmente solo un contatto elettrico, purché non sentiate l’auto frenata. In quest’ultimo caso, servono i soccorsi.

4# Pastiglie. Alcune vetture hanno la spia usura pastiglie freni. È opportuno effettuare un controllo quanto prima: non si scherza coi freni. Ne va della sicurezza stradale e determinate parti meccaniche potrebbero rovinarsi.

5# Batteria. Qui le cause potrebbero essere più d’una. O un malfunzionamento dell’alternatore, o la batteria un po’ scarica. Sempre meglio un controllo quanto prima. Se la vettura non parte, non vi resta che cercare qualcuno che vi conceda la sua auto per collegare le due batterie e rimettere in vita la vostra.

6# Carburante. Sarà pure la spia più scontata; ma non si contano le volte in cui sono stati visti automobilisti con la tanica in mano avviarsi verso un’area di servizio perché la vettura è a secco. Un solo consiglio: mai avvicinarsi alla riserva.

Il codice colore

Ci sono spie rosse, gialle, verdi, blu e senza colore: dalle più importanti a quelle meno. Riteniamo che fra le più "pesanti" ci sia quella dell’olio motore. Che protegge i componenti dall’usura, evitando eccessivi attriti: gli elementi meccanici scivolano a dovere. Ovviamente, la temperatura dell’olio non deve essere neppure troppo bassa perché non avviene una perfetta lubrificazione della componentistica.

Autore: Redazione

Tag: Da Sapere , manutenzione


Top