dalla Home

Interviste

pubblicato il 8 aprile 2016

Valente (DS): "In arrivo un altro segmento B oltre alla DS 3"

Il Brand Development Director di DS Italia ci ha anticipato il futuro del brand premium francese

Valente (DS): "In arrivo un altro segmento B oltre alla DS 3"
Galleria fotografica - DS 3 Cabrio restylingGalleria fotografica - DS 3 Cabrio restyling
  • DS 3 Cabrio restyling - anteprima 1
  • DS 3 Cabrio restyling - anteprima 2
  • DS 3 Cabrio restyling - anteprima 3
  • DS 3 Cabrio restyling - anteprima 4
  • DS 3 Cabrio restyling - anteprima 5
  • DS 3 Cabrio restyling - anteprima 6

Roma non fu fatta in un giorno e lo stesso discorso vale per DS. Nato nel 2014, il marchio premium del gruppo francese PSA sta lavorando sulla sua nuova immagine indipendente e sulla sua rete di concessionari e DS Store in attesa di un futuro sempre più vicino, che vedrà l'introduzione di nuove tecnologie e di cinque nuovi prodotti entro il 2020. Alla recente presentazione delle DS 3 e DS 3 cabrio restyling (qui la nostra prova su strada), il Brand Development Director di DS Italia Andrea Valente ci ha anticipato qualche cosa di più.

OmniAuto.it: Che obiettivi avete per la rinnovata DS 3 sul mercato italiano?
Andrea Valente: "La DS 3 è stata un modello di grande successo dal lancio e dobbiamo trovare lo stesso successo. Tutti i presupposti ci sono: l'obiettivo che ci diamo per il 2016 è di venderne 2.800, il 30 per cento in più rispetto all'anno scorso. Un obiettivo ambizioso, ma crediamo tantissimo in questa vettura, nell'appeal che ancora può avere, nel fatto che in realtà la DS 3 non è un'auto sola ma tre: berlina, cabriolet e Performance. Poi ci sono nuovi motori, nuova tecnologia, con uno stile fantastico e una testimonial d'eccezione: tutti i pianeti sono allineati".

OmniAuto.it: Come va la costruzione del marchio DS nel mondo e in Italia?
Andrea Valente: "Ci sono due grandi cluster, Europa e Cina. In Cina DS è stato lanciato dall'inizio come marchio autonomo e là segue la sua strada anche con prodotti esclusivi, creati per quel mercato. In Cina DS è già visto e percepito come un marchio premium ed è stato lanciato così. In Europa siamo nella fase in cui il marchio si è da poco staccato da Citroen: oggi si è separata la parte "alta" dell'organizzazione, quindi nella concezione del prodotto e nella comunicazione".

OmniAuto.it: Che cosa resta da fare, quindi?
Andrea Valente: "DS non si è ancora staccato da Citroen nella parte "bassa", cioè nel contatto con il cliente. Quello che stiamo facendo adesso è costruire una rete di vendita che partirà da quella Citroen, per garantire che il cliente - che parte con delle aspettative alte, perché vede le auto, la pubblicità - possa vivere la stessa esperienza quando poi arriva in concessionaria. Per questo abbiamo aperto i DS Store a Milano e a Roma: quando apri uno store, una casa nuova, con un bello showroom e ci metti una persona che abbiamo formato per un anno cambia la musica, cambiano i risultati. Cambiano anche e soprattutto i clienti: entrano i clienti che vengono a cercare DS e non che entrano nello showroom Citroen e poi dicono "che bella la DS". Questa è la strada da seguire, abbiamo due o tre anni per costruire questa rete".

OmniAuto.it: In un mercato italiano che nel primo trimestre 2016 è cresciuto del 20,8 per cento, le vendite DS sono calate del 12,45 per cento. Perché?
Andrea Valente: "In realtà, se nei risultati di vendita io prendo i canali "sani", che sono i privati e le società - cioè tolgo i noleggi e le 'chilometri zero' - ogni volta che abbiamo rinnovato la vettura, dalla DS 4 alla nuova DS 5, i volumi su base mensile sono aumentati. Oggi anche sul primo trimestre i veri clienti privati, quelli che scelgono la vettura e che ci interessano, sono in crescita. Nel primo trimestre 2016, per la DS 3 precedente i clienti privati sono cresciuti del 25-30 per cento".

OmniAuto.it: A chi vuole fare concorrenza DS?
Andrea Valente: "DS non vuole fare concorrenza a nessuno, vogliamo recuperare un territorio che oggi non è coperto. Nell'attuale scenario premium ci sono la Germania che la fa da padrone con macchine fantastiche, c'è la Svezia, c'è l'Inghilterra: manca la Francia. Noi vogliamo prenderci questo spazio di territorio e quindi avere clienti che cercano le stesse caratteristiche del lusso e della haute couture francese, nei materiali e nel design, nelle vetture".

OmniAuto.it: E la DS 3?
Andrea Valente: "La DS 3 è una piccola del segmento B, quindi le concorrenti sono Mini e Audi A1. In Italia c'è anche la Alfa Romeo MiTo, che però non è proprio una vettura premium. Io credo, però, che il cliente sia un po' diverso: la DS 3 è l'auto di un cliente che cerca la propria rappresentazione nella vettura, che sceglie un marchio nuovo, emergente per dimostrare che è un po' fuori dagli schemi".

OmniAuto.it: Cosa c'è nel futuro di DS?
Andrea Valente: "Un futuro roseo. Abbiamo un piano prodotto che porterà cinque prodotti completamente nuovi entro il 2020, da questo tutto il lavoro che stiamo facendo di preparazione della rete perché quando arriveranno i prodotti che andranno a coprire tutte le nicchie importanti dei segmenti premium. Ci saranno anche modelli sul segmento B diversi dalla DS 3".

Galleria fotografica - DS 3 restyling 2016Galleria fotografica - DS 3 restyling 2016
  • DS 3 restyling 2016 - anteprima 1
  • DS 3 restyling 2016 - anteprima 2
  • DS 3 restyling 2016 - anteprima 3
  • DS 3 restyling 2016 - anteprima 4
  • DS 3 restyling 2016 - anteprima 5
  • DS 3 restyling 2016 - anteprima 6

Scheda Versione

DS DS 3
Nome
DS 3
Anno
2014 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Andrea Fiorello

Tag: Interviste , DS , interviste


Listino DS DS 3

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.2 VTi 82 CHIC anteriore benzina 82 1.2 5 € 15.800

LISTINO

1.2 VTi 82 SO CHIC anteriore benzina 82 1.2 5 € 16.750

LISTINO

1.4 HDi 70 Fap CHIC anteriore diesel 70 1.4 5 € 17.100

LISTINO

1.4 VTi 95 GPL Airdream CHIC anteriore GPL 91 1.4 5 € 17.850

LISTINO

1.4 e-HDi 70 Fap CMP CHIC anteriore diesel 70 1.4 5 € 17.900

LISTINO

1.4 HDi 70 Fap SO CHIC anteriore diesel 70 1.4 5 € 18.250

LISTINO

1.4 e-HDi 70 Fap CMP SO CHIC anteriore diesel 70 1.4 5 € 19.000

LISTINO

1.6 e-HDi 90 Fap SO CHIC anteriore diesel 92 1.6 5 € 19.550

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top