dalla Home

Mercato

pubblicato il 5 aprile 2016

Audi Sport, il trattamento speciale per i bolidi più estremi di Ingolstadt [VIDEO]

Diciassette concessionarie in Italia avranno il privilegio di trattare le auto dei Quattro Anelli più performanti

Galleria fotografica - Audi Sport, la gamma RSGalleria fotografica - Audi Sport, la gamma RS
  • Audi Sport, la gamma RS - anteprima 1
  • Audi Sport, la gamma RS - anteprima 2
  • Audi Sport, la gamma RS - anteprima 3
  • Audi Sport, la gamma RS - anteprima 4
  • Audi Sport, la gamma RS - anteprima 5
  • Audi Sport, la gamma RS - anteprima 6

Per gli appassionati di rally e di motorsport in generale il nome Audi è indissolubilmente legato ai rally, ancor prima che alla 24 Ore di Le Mans. La sigla Audi Sport che imperversava nei primi anni Ottanta sulla Quattro originale nelle sue varianti S1, S1 E2 ed E2 Pikes Peak è poi scomparsa, lasciando spazio alla sigla RS e a modelli dalle prestazioni sempre più alte ma dall'aspetto sempre meno estremo. La RS2, per esempio, con il suo inconfondibile blu “puffo” è un'auto rimasta nella memoria collettiva, perché nel 1994 non esistevano altre station wagon da 315 CV. Certamente oggi la musica è cambiata o meglio raddoppiata visto che la più potente familiare di Audi è la RS6 Performance da 605 CV e 305 km/h di velocità massima. Ma se all’inizio degli anni Duemila le Audi più estreme erano station wagon, ora che Audi Sport è diventato un brand a parte con spazi dedicati nelle più prestigiose concessionarie Audi italiane, la gamma 2016 è più variegata che mai.

Lo spirito Quattro

Si va dalla compatta RS3, alla poderosa RS6 in attesa della nuova RS4, passando dalla ammiraglia RS7 fino alla super sportiva R8 Plus da 610 CV, senza dimenticare la SUV di famiglia, la RSQ3. Audi Sport, infatti, è diretta emanazione della divisione Motorsport della Casa di Ingolstadt ed è responsabile per lo sviluppo dei modelli più sportivi della gamma dei Quattro Anelli. Con un palmares di 32 campionati vinti nelle più importanti competizioni internazionali e di 13 vittorie assolute alla prestigiosa 24 Ore di Le Mans, Audi Sport porta sulle vetture della gamma RS tutta l'esperienza di oltre 35 anni di attività nel mondo delle piste. La filosofia che caratterizza questi prodotti si basa su cinque pilastri: tecnologia ai massimi livelli derivata e testata nelle corse, prestazioni di riferimento tra le vetture stradali, trazione quattro in grado di garantire facilità di guida e prestazioni elevate nella massima sicurezza, eleganza nel design e puro piacere di guidare anche nell'uso quotidiano.

In una nuova strategia

Così, la nuova strategia di Audi in Italia, prevede che la gamma R e RS abbia un trattamento specifico e una rete composta da diciassette concessionarie specializzate nella vendita e nell'assistenza dei prodotti Audi Sport. In questo rientrano le competenze speciali, i servizi e le attività di promozione, come gli eventi Audi driving experience in pista, destinati ai clienti di questa tipologia di prodotti. Traducendo dalla teoria alla pratica, vuole dire che ognuno di questi diciassette autosaloni avrà una zona dedicata che ricorderà più il paddock di un circuito che il padiglione di un concessionario.

Autore: Redazione

Tag: Mercato , Audi , auto europee , guida sportiva , interviste


Top