Mercato

pubblicato il 5 aprile 2016

Suzuki Baleno 1.2 SHVS, a 14.600 euro è l'ibrida meno costosa

Fino al 30 aprile la stessa promozione di lancio offre la 1.2 VVT B-Easy a 10.900 euro

Suzuki Baleno 1.2 SHVS, a 14.600 euro è l'ibrida meno costosa
Galleria fotografica - Nuova Suzuki BalenoGalleria fotografica - Nuova Suzuki Baleno
  • Nuova Suzuki Baleno - anteprima 1
  • Nuova Suzuki Baleno - anteprima 2
  • Nuova Suzuki Baleno - anteprima 3
  • Nuova Suzuki Baleno - anteprima 4
  • Nuova Suzuki Baleno - anteprima 5
  • Nuova Suzuki Baleno - anteprima 6

Per tutto il mese di aprile la Suzuki Baleno fa il suo debutto nelle concessionarie italiane con un prezzo di lancio scontato di 3.000 o 3.200 euro sull'intero listino. Questo significa che chi sottoscrive un contratto entro il 30 aprile per la nuova 5 porte giapponese può pagare l'entry level Baleno 1.2 VVT B-Easy 10.900 euro invece che 14.100 euro e soprattutto mettersi in garage l'auto ibrida più accessibile del mercato: parliamo della Baleno 1.2 SHVS B-Top da 90 CV che è offerta al prezzo promozionale di 14.600 euro anziché 17.600 euro. Grazie al sistema mild hybrid SHVS (Suzuki Hybrid Vehicle System) che sfrutta l'energia elettrica accumulata in frenata per dare più spinta in accelerazione questa Baleno ha un consumo dichiarato di 4,0 l/100 km (25 km/l) e gode di tutte le agevolazioni riservate alle auto ibride. Ricordiamo che la tecnologia mild hybrid della Baleno la posiziona di diritto fra le auto ibride, con tanto di riconoscimento del Ministero dei Trasporti e indicazione sulla carta di circolazione, ma non è in grado di muoversi con la sola spinta del motore elettrico come possono fare ad esempio le full hybrid in stile Toyota.

Solo per fare qualche esempio ricordiamo che le auto ibride, compresa la Suzuki Baleno 1.2 SHVS, hanno l'esenzione del bollo per cinque anni in Puglia e Basilicata, mentre la stessa agevolazione è pari a tre anni per i residenti di Veneto, Emilia Romagna, Campania, Lazio e Provincia autonoma di Bolzano. Da non sottovalutare è poi la possibilità di sosta gratuita sui parcheggi a strisce blu in molti comuni e l'accesso libero nelle aree ZTL a traffico limitato di città come Milano, Torino, Mantova e Perugia. Il ricco allestimento B-Top della Baleno ibrida comprende la frenata d'emergenza automatica RBS, il cruise control adattivo, l'impianto di infotainment con funzione MirrorLink e Apple CarPlay, navigatore e schermo touch da 7". Al vertice del listino Baleno si posiziona invece la 1.2 VVT Dualjet CVT B-Top da 18.100 euro (15.100 euro al lancio) che monta il cambio CVT a variazione continua. Dal mese di maggio si aggiungerà alla gamma la Baleno 1.0 Boosterjet col 1.0 tre cilindri turbo da 112 CV.

Suzuki Hybrid Vehicle System

Il Suzuki Hybrid Vehicle System è un sistema mild hybrid utilizzato sulla Baleno 1.2 Dualjet SHVS. Vediamo come funziona.

Scheda Versione

Suzuki Baleno
Nome
Baleno
Anno
2016
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Mercato , Suzuki , auto giapponesi , auto ibride , promozioni


Listino Suzuki Baleno

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.2 VVT DualJet B-Easy anteriore benzina 90 1.2 5 € 14.100

LISTINO

1.2 VVT DualJet B-Cool anteriore benzina 90 1.2 5 € 15.100

LISTINO

1.2 VVT DualJet B-Top anteriore benzina 90 1.2 5 € 16.600

LISTINO

1.2 VVT DualJet CVT B-Top anteriore benzina 90 1.2 5 € 18.100

LISTINO

 

Vai allo speciale
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 51
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 48
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 47
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 34
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top