Da Sapere

pubblicato il 1 aprile 2016

Salerno-Reggio Calabria, perché sceglierla... e perché no

La A3 è famosa per i lavori senza fine... vantaggi? Il panorama che attraversa

Salerno-Reggio Calabria, perché sceglierla... e perché no

Cominciamo da un dato di fatto inconfutabile: l’Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria attraversa una delle zone più meravigliose del mondo. E questo è già un vantaggio di chi decide di viaggiare sull’A3. Una straordinaria dorsale di collegamento per il Sud Italia e per la Sicilia. Dopodiché, vanno evidenziati i guai: la fine di questa autostrada è attesa da mezzo secolo, contraddistinto in passato anche da appalti in odore di mafia. Il tutto reso maledettamente complicato da un tracciato con caratteristiche geomorfiche rarissime, dove viadotti e gallerie sono innumerevoli. Insomma, il viaggio sull’A3 è noia e piacere, croce e delizia. Per l’automobilista che ama le lunghe percorrenze, è "dolore" ed estasi (per i paesaggi).

I numeri da conoscere

1# Il tracciato dell’autostrada A3, di estensione complessiva di 443 km, attraversa i territori della Campania (km 118), della Basilicata (km 30) e della Calabria (km 295) e le province di Salerno, Potenza, Cosenza, Catanzaro, Vibo Valentia e Reggio Calabria.

2# Montagna. L’A3 ha per lunghi tratti (oltre 200 km) le caratteristiche tipiche delle autostrade "di montagna" ed è presente lo svincolo alla quota altimetrica autostradale più alta d’Europa, quello di Campotenese (Calabria) a 1.050 metri sul livello del mare.

3# Cantieri. Ci sono 20 km con lavori in corso di esecuzione, relativi al Macrolotto 3 parte 2 tra gli svincoli di Laino Borgo (km 153+400) e Campotenese (km 173+900), consegnato nel 2014.

4# Raccordo caldo. Altri 10 km di cantiere, relativi al raccordo autostradale di Reggio Calabria (tra lo svincolo di Campo Calabro, al km 433+750, e lo svincolo di Reggio Calabria/Santa Caterina, al km 442+920), da sottoporre a intervento di messa in sicurezza, con bando di gara pubblicato a luglio 2015.

5# Manutenzione. I tratti oggetto del Piano di manutenzione sono i seguenti. Morano Calabro-Firmo, dal km 185+000 al km 206+500: 21 km. Cosenza-Altilia, dal km 259+700 al km 286: 26 km. Pizzo Calabro-S. Onofrio, dal km 337+800 al km 348+600: 11 km.

6# Fine. L’Anas e Renzi dicono che l’A3 sarà finita per il 22 dicembre 2016. Cosa vuol dire? Difficilissimo a capirlo. Forse, qualche lavoro di manutenzione (parola che vuol dire tutto e nulla). Magari, la chiusura dei vecchi cantieri. Ma, ora come ora, per rendere l’A3 davvero moderna e funzionale, servirebbe molto tempo. Ben oltre il 2017...

Contro la criminalità organizzata

Nel quadro della prevenzione e del contrasto all’infiltrazione criminale nei cantieri, l'Anas ha attivato procedure rigorose per il costante monitoraggio delle imprese, delle maestranze e dei mezzi impegnati nei cantieri: un "controllo coordinato del cantiere" per far emergere elementi di controindicazione ai fini antimafia, in particolare nei tratti di competenza delle province di Reggio Calabria e Catanzaro, nei confronti di 150 imprese.

Autore: Redazione

Tag: Da Sapere , autostrade , viaggiare


Vai allo speciale
  • Tesla al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 12
  • Porsche al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 6
  • Abarth al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 12
  • Porsche al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 21
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top