dalla Home

Attualità

pubblicato il 31 marzo 2016

Noleggio a lungo termine, una scelta per risparmiare

Le grandi flotte puntano al contenimento dei costi con l’86% a noleggio

Noleggio a lungo termine, una scelta per risparmiare

Magari ci sono i primi timidi segnali post crisi, ma dopo anni così duri anche le aziende che hanno le auto a noleggio si muovono con circospezione. È vero: l’86% della flotta è gestita attraverso la formula del noleggio a lungo termine, a conferma di come la locazione del bene auto e, soprattutto, i servizi di gestione connessi all’offerta di renting aziendale abbiano catalizzato in modo significativo la domanda di mobilità dei grandi parchi auto italiani. Lo dice la ricerca “Flotte Aziendali 2016”, promossa da Top Thousand, l’Osservatorio sulla mobilità aziendale. Però restano in cima all’agenda di una parte significativa di fleet manager la riduzione complessiva dei costi della flotta (47%) e, in particolare, di quelli relativi ai consumi di carburante (42%).

Risparmio morbido

I fleet manager si indirizzano verso politiche morbide di contenimento dei costi, senza sforbiciate brutali. Si punta magari su cilindrate inferiori, o su un numero di dispositivi inferiore rispetto al passato. Tuttavia, al contempo, si punta a vedere aumentare la soddisfazione dei dipendenti, fruitori ultimi dei servizi di mobilità aziendale. Come ricorda l’Aniasa (Associazione industria noleggio), anche se il core business del comparto è rappresentato dal fleet management operativo o “full service” (servizi di manutenzione, assistenza stradale, riparazione e auto sostitutiva), si fanno strada servizi improntati all’innovazione con obiettivi di maggiore efficienza, flessibilità e professionalità nella gestione della flotta. Ecco perché si fa largo la consulenza per la riduzione delle emissioni di CO2, e l’adozione di best practice globali.

Un altro trend

È interessante rilevare la recente costituzione di piccole aziende di noleggio a lungo termine, evidenzia l’Aniasa, che offrono a livello locale unicamente veicoli low cost con basse emissioni e l’offerta abbinata di veicoli a noleggio proposta da società esercenti servizi di trasporto ferroviario, in prossimità delle stazioni. Si tratta di una risposta verso la ricerca di nuove soluzioni di mobilità sostenibile, con particolare attenzione all’implementazione tecnologica di veicoli a basso impatto ambientale.

Autore: Redazione

Tag: Attualità , flotte aziendali


Top