dalla Home

Novità

pubblicato il 23 marzo 2016

Dossier Salone di New York 2016

Audi R8 Spyder V10, oltre i 300 all'ora a tetto aperto [VIDEO]

Trazione integrale e capote in tela per la più emozionante delle Audi

Audi R8 Spyder V10, oltre i 300 all'ora a tetto aperto [VIDEO]
Galleria fotografica - Audi R8 Spyder V10Galleria fotografica - Audi R8 Spyder V10
  • Audi R8 Spyder V10 - anteprima 1
  • Audi R8 Spyder V10 - anteprima 2
  • Audi R8 Spyder V10 - anteprima 3
  • Audi R8 Spyder V10 - anteprima 4
  • Audi R8 Spyder V10 - anteprima 5
  • Audi R8 Spyder V10 - anteprima 6

Il suo numero magico è 540: tanti sono i CV, tanti sono i Nm di coppia dell'Audi R8 Spyder V10 presentata al New York International Auto Show. A sprigionarli, il V10 aspirato da 5,2 litri, dotato di iniezione diretta, montato dietro le spalle di guidatore e passeggero, ma davanti all'asse posteriore. Il cambio invece è un doppia frizione a sette rapporti, collegato a sua volta a tre differenziali che ripartiscono la coppia fra le quattro ruote motrici. Quanto basta per proiettare la due posti di Ingolstadt fino a 318 km/h e, da 0 a 100 km/h, in 3,6 secondi (11,7 l/100 km di consumo medio e 277 g/km di CO2). Quanto alla capote, è in tela e ad azionamento 100% elettrico: per aprirla e chiuderla bastano 20 secondi e l'operazione si può effettuare anche in movimento, fino a 50 km/h.

Grazie al telaio in alluminio e carbonio ASF (Audi Space Frame), la R8 Spyder V10 pesa "solo" 1.612 kg: non si tratta di un valore bassissimo in senso assoluto, ma lo è per una scoperta con motore da 5.200 cc, 4WD e cambio automatico. A proposito della trazione integrale "quattro", vanno segnalate due importanti novità: non solo la ripartizione può variare da 0:100 a 100:0 (fra avantreno e retrotreno, in base alle condizioni di aderenza), ma l'asse anteriore è gestito da una frizione elettroidraulica multidisco raffreddata a liquido, che assicura una maggiore rapidità d'azione. Il tutto, è collegato all'Audi Drive Select, ovvero il sistema di personalizzazione delle risposte della vettura: acceleratore, cambio, controlli elettronici, sterzo e, appunto, trazione. Infine, l'infotainment e l'abitacolo: tolti i comandi per il tetto, è tutto identico a quanto già visto sulla Coupé, dall'Audi Virtual Cockpit all'MMI Navigation Plus con MMI Touch.

Audi R8 Spyder V10 | Salone di New York 2016

Gialla, scoperta ed esageratamente cattiva. Sotto al cofano ci sono 540 CV erogati da un motore aspirato V10 5,2 litri di cilindrata.

Scegli Versione

Agos Ducato

Chiedi subito un prestito
Importo:
Num. Rate:
Top