dalla Home

Novità

pubblicato il 23 marzo 2016

Le auto che crescono di più in Europa

SUV padroni, boom delle sportive, molto bene i segmenti B e C

Le auto che crescono di più in Europa
Galleria fotografica - Le auto che crescono di più in EuropaGalleria fotografica - Le auto che crescono di più in Europa
  • Le auto che crescono di più in Europa - anteprima 1
  • Le auto che crescono di più in Europa - anteprima 2
  • Le auto che crescono di più in Europa - anteprima 3
  • Le auto che crescono di più in Europa - anteprima 4
  • Le auto che crescono di più in Europa - anteprima 5
  • Le auto che crescono di più in Europa - anteprima 6

Ci sono classifiche che si basano su numeri assoluti e altre su percentuali. Le prime decretano le vincitrici e i vincitori, le seconde mostrano dinamiche che altrimenti passerebbero nell'anonimato. Grazie a questa "teoria della relatività in scala ridotta", capita di vedere un podio, tra i SUV/crossover, con Hyundai Tucson prima, Renault Kadjar seconda e Suzuki Vitara terza. Sono queste le tre auto che crescono di più in un segmento di mercato, guidato da Nissan Qashqai, dai risultati spumeggianti: +31% a febbraio 2016 rispetto allo stesso mese del 2015, per una quota del 25%. Ancora meglio sono andate le sportive: l'introduzione della Ford Mustang (favorita dal quattro cilindri EcoBoost a misura d'Europa), della nuova Mazda MX-5 e della Mercedes SLC (che in realtà è un restyling della SLK) ha fatto fare un balzo del 61% a questa nicchia che non raggiunge nemmeno il 2% del totale europeo, ma dimostra come i prodotti giusti siano in grado di risvegliare la passione.

Tuttavia, se auto come le tre appena citate, lanciate da poco sul mercato, non possono che crescere tantissimo (visto che partono da zero, o quasi), a stupire sono la Fiat Panda (crescita europea oltre il 40%, trainata dal +51% registrato in Italia), le Peugeot 208 (+20%) e 2008 (+15%) e Renault Captur (+11%): si tratta di modelli che sono sulla piazza da diversi anni, ma le cui carte - probabilmente quelle commerciali, ovvero gli sconti - non sono certo finite. Tornando alla classifica, il segmento B fa segnare un +9%, con la Skoda Fabia davanti a Peugeot 208 e Audi A1, il segmento C aumenta del 12%, capitanato dalla Opel Astra, seguita dalla Fiat Tipo e dalla Mini Clubman (la più venduta in assoluto resta sempre la VW Golf). Infine, un discorso a parte lo merita la Volvo V70/XC70: presentata 9 anni fa, è il modello del segmento E che cresce più di tutti, seppur in una fascia di mercato che in Europa pesa circa il 2,5% e che è cresciuta, rispetto allo stesso mese del 2015, dell'1%, a fronte di un +13,8% globale.

Autore:

Tag: Novità , immatricolazioni


Top