dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 18 marzo 2016

Nuova Volkswagen Polo, si dà arie da Passat

Arriverà nel 2017 con il volto della "sorellona" e il pianale MQB per essere anche ibrida ed elettrica

Nuova Volkswagen Polo, si dà arie da Passat
Galleria fotografica - Nuova Volkswagen Polo, il renderingGalleria fotografica - Nuova Volkswagen Polo, il rendering
  • Nuova Volkswagen Polo, il rendering - anteprima 1
  • Nuova Volkswagen Polo, il rendering - anteprima 2
  • Nuova Volkswagen Polo, il rendering - anteprima 3
  • Nuova Volkswagen Polo, il rendering - anteprima 4
  • Nuova Volkswagen Polo, il rendering - anteprima 5
  • Nuova Volkswagen Polo, il rendering - anteprima 6

La nuova Volkswagen Polo, quella di sesta generazione, arriverà sul mercato a metà del 2017 e per la prima volta adotterà la versione compatta del pianale modulare MQB che permetterà di realizzare varianti ibride ed elettriche. Ciò che ancora non si conosce è invece il design della nuova Polo, quello che vi anticipiamo con il nostro rendering esclusivo basato sulle ultime informazioni disponibili. Indiscrezioni recenti raccolte da WardsAuto parlano poi di un lancio commerciale a giugno 2017 di una produzione concentrata soprattutto nello stabilimento spagnolo di Landaben, vicino a Pamplona, dove già viene assembalta l'attuale Polo e che dovrà realizzare anche un secondo modello non ancora specificato.

Stile Passat, ma evoluto

Come si può notare l'utilitaria tedesca mostra una chiara parentela stilistica con la ben più grande Passat, almeno nella mascherina sottile che integra fari ancora più assottigliati e nelle forme "decise" che puntano una volta di più verso le linee rette. La calandra avrà però delle differenze sensibili rispetto a quella della "sorellona", prima fra tutte la trama a nido d'ape e un'integrazione con i gruppi ottici più "sospesa". Il resto della carrozzeria mantiene invece una certa coerenza stilistica con il modello attuale che risulta sempre fra i più venduti d'Europa e non richiede quindi vere rivoluzioni.

"Elettrizzata" e non solo

Le dimensioni esterne non dovrebbero allontanarsi dallo standard attuale della Polo, vicino ai 4 metri, mentre lo spazio per passeggeri e bagagli dovrebbe essere leggermente ampliato. A livello di motori, oltre alle citate versioni "elettrificate", la Polo VI dovrebbe rimanere fedele ai motori benzina e diesel a 3 e 4 cilindri, evoluzioni più efficienti dei noti TSI e TDI. Al top della gamma sempre entro il 2017 sarà presentata anche l'immancabile Polo GTI, questa volta motorizzata con un 1.4/1.6 turbo con potenza vicina ai 220 CV.

Top