dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 17 marzo 2016

Aston Martin e Red Bull insieme per l'hypercar "definitiva"

L'AM-RB 001 sarà più veloce di una Formula 1, arriverà nel 2018 e costerà 900.000 euro

Aston Martin e Red Bull insieme per l'hypercar "definitiva"
Galleria fotografica - AM-RB 001, i primi disegniGalleria fotografica - AM-RB 001, i primi disegni
  • AM-RB 001, i primi disegni - anteprima 1
  • AM-RB 001, i primi disegni - anteprima 2
  • AM-RB 001, i primi disegni - anteprima 3
  • AM-RB 001, i primi disegni - anteprima 4
  • AM-RB 001, i primi disegni - anteprima 5
  • AM-RB 001, i primi disegni - anteprima 6

Un'inedita collaborazione fra Aston Martin e la squadra di Formula 1 Red Bull Racing farà nascere una nuova hypercar per il momento nota con il nome di progetto AM-RB 001. L'auto sviluppata da Marek Reichman e Adrian Newey sarà qualcosa di davvero esclusivo e mai visto prima, un veicolo in grado di eclissare altri progetti speciali della Casa inglese come le One-77, DB10 e Vulcan. L'obiettivo prefissato è ambizioso come pochi, visto che l'ad Andy Palmer vuole proporre nel 2018 l'auto più veloce di sempre, anche più veloce di un'attuale Formula 1 nel giro di pista a Silverstone. Inizialmente l'AM-RB 001 sarà prodotta in 99 esemplari venduti ad un prezzo di circa un milione di dollari, ovvero 900.000 euro al cambio attuale, con due posti, una costruzione interamente in fibra di carbonio e un sistema ibrido simile al KERS.

Per creare questa hypercar senza paragoni saranno coinvolte diverse realtà già attive nel mondo delle corse e della produzione automobilistica, con in testa ovviamente Aston Martin e Red Bull Racing. A questi si aggiunge la Red Bull Advanced Technologies, il reparto Q by Aston Martin Advanced e AF Racing AG, tutti tesi alla realizzazione della "vettura stradale definitiva" e imparentata con una monoposto di Formula 1. Anche se le forme della AM-RB 001 sono state svelate da un semplice bozzetto si può già capire quanto di Adrian Newey e della sua esperienza nella massima formula sarà trasferito sulla hypercar britannica, con aerodinamica e effettuo suolo degne di un gran premio. Sulla base dei primi calcoli infatti la nuova Aston Martin Red Bull risulta avere un carico aerodinamico verticale superiore a quello di qualsiasi altra vettura mai prodotta.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Aston Martin , auto inglesi , formula 1


Top