dalla Home

Novità

pubblicato il 7 ottobre 2007

BMW Serie 1 Cabrio

Capote in tela e prezzi a partire da 33.800 Euro per la 120i

BMW Serie 1 Cabrio
Galleria fotografica - BMW Serie 1 CabrioGalleria fotografica - BMW Serie 1 Cabrio
  • BMW Serie 1 Cabrio - anteprima 1
  • BMW Serie 1 Cabrio - anteprima 2
  • BMW Serie 1 Cabrio - anteprima 3
  • BMW Serie 1 Cabrio - anteprima 4
  • BMW Serie 1 Cabrio - anteprima 5
  • BMW Serie 1 Cabrio - anteprima 6

Dopo la presentazione della Serie 1 Coupè, BMW ha già pronta la variante scoperta che dovrebbe completare una volta per tutte la gamma della compatta bavarese. Finora di questo modello si è parlato in maniera non approfondita e questa rivelazione improvvisa di tutti i dettagli può significare semplicemente che BMW ha voluto giocare di anticipo rispetto all'Audi, che dovrebbe annunciare a breve la sua A3 Cabriolet.

E allora eccola la Serie 1 Cabrio, derivata in tutto per tutto dalla sorella Coupé, con il plus del tetto apribile. La notizia importante, per la gioia dei puristi delle cabriolet, è che BMW ha optato per una capote in tela. Ovviamente il soft top è mosso da un meccanismo elettrico che conclude l'operazione di apertura in 22 secondi e anche quando l'auto è in movimento (fino a 40 km/h di velocità). La capote è disponibile nei colori nero e beige, o ancora in una variante esclusiva color antracite, con fili risplendenti intramati che alla luce del sole dovrebbero scaturire un effetto brillante.

La nuova nata bavarese si propone con una linea ricercata, caratterizzata dalle lunghe porte senza cornice, ma soprattutto dalle superfici concave-convesse che evidenziano piacevoli giochi di luce nella vista laterale, oltre a sottolineare gli abbondanti passaruota. Attraverso la linea di cintura estremamente bassa, l'intera vettura ha un aspetto allungato, anche se le reali dimensioni possono definirsi compatte.

Naturalmente, il design della vettura viene influenzato radicalmente dal posizionamento della capote in tela, a seconda che essa sia aperta o chiusa. Con il tetto aperto, le linee piatte della carrozzeria sono inequivocabilmente piacevoli e dinamiche: con il soft top chiuso, l'occhio dell'osservatore ricade sul profilo più basso. Nei gruppi ottici posteriori sono integrati conduttori ottici che vengono alimentati da unità led.

All'interno l'ambientazione proposta è uguale a quella della 1 Coupè: modanature di qualità e rivestimenti dei sedili disponibili in numerosi colori e materiali, ovviamente differenti a seconda degli allestimenti e delle motorizzazioni desiderate. Sulla Serie 1 Cabrio debutta però un rivestimento totalmente inedito denominato Sun Reflective Technology: questa tecnologia impiegata nella lavorazione della pelle fa uso di pigmenti colorati speciali che riflettono la radiazione infrarossa contenuta nei raggi solari. Il riscaldamento delle superfici dei sedili e dei braccioli causato dalla radiazione solare può così essere efficacemente ridotto: rispetto a superfici in pelle di tipo tradizionale, è possibile raggiungere una differenza di temperatura sino a 20°. Il climatizzatore guadagna una nuova funzionalità da utilizzare nella guida open-air. Premendo sul tasto "Cabrio" la regolazione dell'aerazione viene influenzata molto meno dalla temperatura dell'abitacolo: per determinare l'intensità della ventilazione, la centralina del climatizzatore si orienta in base alla temperatura esterna e alla radiazione solare. Molto curata la capacità di carico dell'ultima nata di BMW: in configurazione aperta il bagagliaio ha una capienza di 260 litri, mentre a capote chiusa si arriva ad un massimo di 305 litri.

La BMW Serie 1 Cabrio, come la sorella "coperta", vanta soluzioni tecniche e motorizzazioni che evidenziano il posizionamento premium del modello. Sono infatti disponibili quattro motori a benzina (118i, 120i, 125i, 135i) con potenze variabili da 143 a 306 CV, ed il 2 litri turbodiesel a quattro cilindri da 177 CV, tutti con filtro per particolato di serie. Alternativamente al cambio manuale, tutte le varianti di motore possono essere combinate opzionalmente con la trasmissione automatica a sei marce Steptronic.

Sotto il profilo strutturale, anche la 1 Cabrio vanta l'asse anteriore di tipo Mc Pherson a doppio snodo combinato con una barra stabilizzatrice, realizzato quasi interamente in alluminio. Oltre ad un peso ridotto, è stato possibile raggiungere anche un'alta rigidità torsionale dei singoli componenti. Inoltre, una nuovità è rappresentata anche dal servosterzo elettrico EPS (Electric Power Steering) con funzione integrata Servotronic, per l'assistenza dello sterzo in funzione della velocità di marcia.

Insieme agli impianti audio disponibili, per la nuova BMW Serie 1 Cabrio viene offerta anche l'interfaccia USB, disponibile come optional in aggiunta al connettore AUX di serie, che permette, ad esempio, di integrare nel sistema audio un MP3-player esterno come un Apple iPod.

I prezzi relativi al mercato italiano della nuova BMW Serie 1 Cabrio riguardano solo la 120i e la 125i, uniche due versioni disponibili al lancio. Nei conosciuti allestimenti Eletta, Attiva e Futura, la nuova scoperta bavarese sarà in listino a partire da 33.800 euro (120i Eletta con Ipt esclusa) fino alla 125i Futura, che partirà da 39.700 euro.

Scheda Versione

Bmw Serie 1 Cabrio
Nome
Serie 1 Cabrio
Anno
2007 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
compatte
Carrozzeria
Cabriolet
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Bmw


Top