dalla Home

Tecnica

pubblicato il 28 settembre 2007

Hyundai i30: 4 stelle Euro NCAP

Buon risultato, ma la cugina Kia cee’d aveva fatto meglio

Hyundai i30: 4 stelle Euro NCAP
Galleria fotografica - Hyundai i30 Euro NCAPGalleria fotografica - Hyundai i30 Euro NCAP
  • Hyundai i30 Euro NCAP - anteprima 1
  • Hyundai i30 Euro NCAP - anteprima 2
  • Hyundai i30 Euro NCAP - anteprima 3
  • Hyundai i30 Euro NCAP - anteprima 4

La prima Hyundai della neonata serie "i" a sottoporsi ai crash test di Euro NCAP è la Hyundai i30, che perde però il derby tutto coreano nel segmento C con la cugina Kia Cee'd , con la quale condivide la piattaforma, per 5 stelle a 4 nella protezione degli occupanti.

La versione GLS 1.6 a 5 porte testata da Euro NCAP nel test di impatto frontale ha accusato qualche sporgenza di troppo nella conformazione della plancia che potrebbe arrecare potenzialmente danni alle zone degli arti inferiori di guidatore e passeggero. Un problema ravvisato anche nella Kia cee'd ma in misura minore, nonostante gli interni delle due auto siano molto simili.

Anche nella protezione dei bambini a bordo la Hyundai i30 ottiene 3 stelle contro le 4 della cee'd, con la stessa notazione da parte di Euro NCAP di non avere meglio evidenziato meglio le avvertenze nell'uso degli airbag e dei punti di ancoraggio dei seggiolini.
Allineato alla concorrenza invece il giudizio sulla protezione dei pedoni, con 2 stelle.

Autore:

Tag: Tecnica , Hyundai , crash test


Top