dalla Home

Live

pubblicato il 9 marzo 2016

Volkswagen T-Cross Breeze, il SUV cabrio "tascabile" [VIDEO]

Sarà il più compatto dei SUV VW. Hi-tech e sempre connesso, per ora è solo un concept, ma si farà

Galleria fotografica - Volkswagen al Salone di Ginevra 2016Galleria fotografica - Volkswagen al Salone di Ginevra 2016
  • Volkswagen al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 1
  • Volkswagen al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 2
  • Volkswagen al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 3
  • Volkswagen al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 4
  • Volkswagen al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 5
  • Volkswagen al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 6

Sembra la classica provocazione da Salone, invece no: il T-Cross Breeze esposto a Ginevra, per quanto sia ancora nella fase di prototipo, si farà e costituirà una pedina molto importante per la Casa tedesca. Andrà infatti a colmare un "vuoto" piuttosto importante: quello nella fascia degli Sport Utility/crossover più compatti. Poco più grande di una Polo, questo concept ha proporzioni e linee che ritroveremo anche sul modello di serie. Tra queste, per esempio, i fari posteriori a sviluppo molto orizzontale, in stile Passat. Quanto alla carrozzeria scoperta, i più attenti sapranno che non si tratta di una novità: la Land Rover Range Rover Evoque ha già dimostrato che l'idea può funzionare anche su un SUV. La scommessa di Volkswagen sta però nell'estensione di questo concetto in formato "small", nel segmento dei B-SUV.

Sotto il cofano, T-Cross Breeze concept monta uno dei motori della "cugina" Audi Q2: il 1.0 TSI turbo a benzina a tre cilindri da 110 CV e 175 Nm di coppia. Abbinato alla trazione anteriore, questo propulsore permette di accelerare da 0 a 100 km/h in 10,3 secondi, di toccare i 188 km/h e di consumare un litro di benzina ogni 20 km (ciclo NEDC). Il cambio? E' un DSG a 7 rapporti. Lungo 4,13 metri, largo 1,80 m e alto 1,56 m, T-Cross Breeze ha un passo di 2,57 metri e si posizionerà, come anticipato, nella parte bassa dei SUV Volkswagen, costituita, da qui a pochi anni, da T-Cross Breeze, appunto, un altro SUV/crossover in diretta concorrenza con la Nissan Qashqai, la Volkswagen Tiguan e la Touareg. Infine, tornando a T-Cross Breeze, l'abitacolo presenta un'interfaccia uomo-macchina completamente touch e dotata di comandi gestuali (come quelli della Golf al debutto proprio qui a Ginevra).

Autore: Adriano Tosi

Tag: Live , Volkswagen , ginevra


Top