dalla Home

Curiosità

pubblicato il 27 settembre 2007

Citroen apre a Parigi il C42

Agli Champs-Élysées una vetrina che segue le stagioni

Citroen apre a Parigi il C42
Galleria fotografica - Citroen a ParigiGalleria fotografica - Citroen a Parigi
  • Citroen a Parigi - anteprima 1
  • Citroen a Parigi - anteprima 2
  • Citroen a Parigi - anteprima 3
  • Citroen a Parigi - anteprima 4
  • Citroen a Parigi - anteprima 5
  • Citroen a Parigi - anteprima 6

Con l'apertura del C42, situato al 42 avenue des Champs-Élysées, Citroen ritorna in un luogo carico di storia. Nel cuore di Parigi, in uno dei siti turistici più visitati al mondo, la marca ha creato una vetrina alta 30 metri, larga 12 e lunga 3,5. Ci sono voluti cinque mesi per assemblare i 650 metri quadrati di superficie vetrata e realizzare questo progetto architettonico di Manuelle Gautrand.

Lo sguardo del visitatore, accolto da uno degli ultimi concept car Citroen al piano terra, viene immediatamente catturato dalla verticalità della struttura. Invintante l'idea di proseguire lungo un percorso originale dall'alto verso il basso, nel tempo e nello spazio. Un ascensore panoramico porta infatti dall'atrio luminoso all'ultimo piano. Da qui, sotto ad una cupola di vetro, è poi offerta una vista panoramica della capitale con la Tour Eiffel, le Cupola del Grand Palais, La Tour Montparnasse, Place de La Concorde e, ovviamente, gli ChampsÉlysées.

Durante la discesa a piedi, livello dopo livello, si continua a scoprire l'esposizione in corso, dai modelli più vecchi ai più moderni, fino ad arrivare al piano interrato, dove vengono proiettati filmati dedicati alla tematica in mostra e alle novità della marca.

Per l'allestimento inaugurale si è scelto come tema "l'innovazione che dura nel tempo". Per questo, Citroen ha allestito il C42 con i veicoli "icona" della marca, ovvero: la Traction Avant, lanciata nel 1934, dalla carrozzeria tutta in acciaio; la 2CV, del 1948, dotata di trazione anteriore, sospensione morbida e motore a due cilindri; la DS, classe 1955, con sospensione idropneumatica, servosterzo e cambio semiautomatico; la C6, lanciata nel gennaio 2006, e la C4 Picasso (marzo 2007). Presenti anche la C-Crosser, primo SUV della Marca; la C-Métisse, concept car presentata al "Mondial" 2006 e la C-Airplay, concept car debuttante a Ginevra nel 2006.

Gli eventi del C42 si svilupperanno e cambieranno ad intervalli regolari attraverso esposizioni tematiche con scenografie e contenuti audiovisivi specifici che si susseguiranno al ritmo delle "quattro stagioni".

Autore:

Tag: Curiosità , Citroen


Top