dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 3 marzo 2016

Techrules, la supercar cinese a turbina

L'ibrida plug-in ad autonomia estesa ha sei motori elettrici, 1.044 CV e con 80 litri di cherosene fa 2.000 km

Techrules, la supercar cinese a turbina
Galleria fotografica - Techrules AT96 e GT96Galleria fotografica - Techrules AT96 e GT96
  • Techrules AT96 e GT96 - anteprima 1
  • Techrules AT96 e GT96 - anteprima 2
  • Techrules AT96 e GT96 - anteprima 3
  • Techrules AT96 e GT96 - anteprima 4
  • Techrules AT96 e GT96 - anteprima 5
  • Techrules AT96 e GT96 - anteprima 6

Nel vortice di novità e sportive da sogno che come sempre invadono il Salone di Ginevra anche una supercar elettrica a turbina come quella proposta dalla cinese Techrules rischia di passare inosservata. Sarebbe davvero un peccato perché l'idea alla base di questa coupé concept da 1.044 CV e 350 km/h è, se non proprio nuovissima, comunque interessante e promettente: utilizzare una microturbina per generare l'elettricità necessaria a ricaricare le batterie e quindi alimentare i motori elettrici di trazione. In pratica è un'evoluzione di quanto già proposto da Opel Ampera e BMW i3 Range Extender con un motore a combustione interna che funge da gruppo elettrogeno, ma anche delle recenti concept Jaguar C-X75 e Capstone Turbine CMT-380. La Techrules ha sviluppato questo sistema TREV (Turbine-Recharging Electric Vehicle) sulla supercar di Ginevra, ma l'intenzione del fondatore e ad William Jin è quella di "offrire un sistema di ricarica efficiente per la prossima generazione di veicoli elettrici". L'obiettivo dichiarato è quello di realizzare la supercar in piccola serie nei prossimi anni per perfezionare il processo produttivo e arrivare successivamente alla produzione in grande serie di utilitarie di segmento B e C con sistema TREV.

Techrules AT96 e GT96

Scendendo nel dettaglio della Techrules concept vediamo che la supercar cinese è una vettura ibrida plug-in ad autonomia estesa che si presenta in due versioni diverse, AT96 (Aviation Turbine) e GT96 (Gas Turbine) a seconda che la turbina sia alimentata con carburanti liquidi o gassosi. Il particolare la AT96 funziona con cherosene aeronautico, gasolio o benzina ed è disegnata come auto da pista con tanto di grande alettone posteriore, mentre la GT96 utilizza biogas o gas naturale e prefigura una versione stradale della stessa supercar. La turbina con cuscinetti ad aria e a sospensione magnetica gira ad oltre 96.000 giri/min è collegata ad un generatore, pompe aria e carburante, oltre che all'inverter, per un totale di 100 kg. La potenza generata di 30 kW finisce alla batteria al litio-biossibo di manganese dotata di sistema gestione intelligente, 2.376 celle cilindriche, una capacità di 20 kWh, una tensione di 720 volt e ricarica completa in 40 minuti. Il risultato è che con 80 litri di cherosene aeronautico o carburante simile la Techrules AT96 può percorrere oltre 2.000 km e 150 km con la sola carica della batteria.

Sei motori elettrici per 1.044 CV e 8.600 Nm

A dare motricità alla supercar Techrules ci pensano ben sei motori elettrici, uno per ogni ruota anteriore e due per ogni ruota posteriore, con un peso di 13 kg ciascuno, unità di controllo elettronico Bosch e una potenza combinata di 768 kW (1.044 CV) con coppia massima di 8.600 Nm. Il tutto si traduce in un tempo di 2,5 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h, una velocità massima di 350 km/h limitati elettronicamente e un consumo di 0,18 l/100 km nell'utilizzo ibrido plug-in. Il telaio monoscocca in fibra di carbonio è ricoperto da una carrozzeria sempre in carbonio con porte ad apertura a farfalla, è unito ad un sottotelaio posteriore per sostenere la meccanica e alloggia al centro il pacco batterie a T. Le sospensioni a quadrilateri su tutte le ruote sono accoppiate a cerchi in lega da 9.5Jx20 davanti e 11Jx20 dietro con gomme 265/35 R20 e 325/30 R20, mentre l'impianto frenante Brembo ha dischi ventilati da 405x34 mm (pinze a 6 pistoncini) e 380x28 (4 pistoncini). Le misure esterne della coupé sono pari a 4.648x2.043x1.140 mm, con passo di 2.655 mm e un peso a vuoto di 1.380 kg.

Galleria fotografica - Techrules al Salone di Ginevra 2016Galleria fotografica - Techrules al Salone di Ginevra 2016
  • Techrules al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 1
  • Techrules al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 2
  • Techrules al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 3
  • Techrules al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 4
  • Techrules al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 5
  • Techrules al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 6

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , auto cinesi , auto ibride , ginevra


Top