dalla Home

Live

pubblicato il 2 marzo 2016

Ginevra: FCA torna a sfornare auto, senza Lancia [VIDEO]

Abarth, Alfa Romeo, Fiat e Maserati, un'offensiva di prodotti di questa portata non si vedeva da tanto tempo

Ginevra: FCA torna a sfornare auto, senza Lancia [VIDEO]
Galleria fotografica - Ferrari al Salone di Ginevra 2016Galleria fotografica - Ferrari al Salone di Ginevra 2016
  • Ferrari al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 1
  • Ferrari al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 2
  • Ferrari al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 3
  • Ferrari al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 4
  • Ferrari al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 5
  • Ferrari al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 6

Nell'angolo del padiglione 5 del Salone di Ginevra 2016 c'è un'assenza importante, quella del marchio Lancia che FCA ha deciso di non portare in Svizzera, ma nessuno ne ha sentito la mancanza. Il motivo è che intorno allo spazio lasciato dal marchio torinese ci sono così tante novità del Gruppo italo-americano che si fa fatica a trovare paragoni nelle edizioni degli ultimi anni. La prima è probabilmente quella che scalda di più il cuore agli appassionati e vista dal vero fa un effetto molto più bello che in foto. Sto parlando della Abarth 124 Spider, un'auto che solo pochi anni fa sarebbe stata impossibile da immaginare con i colori del marchio dello Scorpione e che è stata resa possibile da una proficua collaborazione con i giapponesi di Mazda. Quando poi nella scheda tecnica si scoprono il differenziale autobloccante meccanico e i controlli elettronici totalmente disinseribili, il sorriso si impossessa del volto.

Abarth e Fiat

A riportare la serietà ci pensa il prezzo che parte da 40.000 euro, sicuramente non proprio a buon mercato. A pochi metri dalla 124 Abarth c'è quella “liscia” marchiata Fiat, che è comunque un gran bel vedere e soprattutto un modello completamente inedito. Ma nella zona dedicata al marchio capogruppo ci sono altre due novità assolute, cioè la Tipo berlina e quella station wagon. Certo, non sono auto che scaldano il cuore come la spiderina a due posti, ma hanno un rapporto qualità/prezzo di poco superiore a quello delle low cost. Rappresentano dunque nel migliore dei modi la doppia anima della Casa torinese, divisa in due tra l' “emisfero” emozionale e quello pragmatico. Spostandosi ancora un poco, poi, c'è lo stand Alfa Romeo, dove così tante novità non si vedevano dagli anni Ottanta.

Per tutte le foto e i video qui lo stand Abarth, qui lo stand Alfa Romeo e qui lo stand Fiat.

Alfa e Maserati

Anche volendo tralasciare la Giulietta e la MiTo, i cui facelift sono piuttosto lievi, vedere una Giulia finalmente completa, con motori “umani” e pronta a debuttare sul mercato, fa quasi credere che il miracolo di dare al marchio del Biscione la dimensioni che gli compete sia possibile. Ma non è ancora tutto, perché questo Salone di Ginevra è anche quello del debutto della prima SUV della storia Maserati, cioè la Levante, quella che dovrebbe dare la spinta definitiva per portare il Tridente sopra la soglia delle 50.000 auto vendute ogni anno. Vista in foto non stupisce particolarmente, ma vi posso garantire che dal vero fa tutto un altro effetto e che si candida fortemente come la SUV più bella sul mercato. Tutto questo senza considerare lo stand Ferrari, che ha ben due novità, la F12tdf e la GTC4 Lusso. Insomma, dall'Italia arrivano segnali incoraggianti.

Per tutte le foto e i video qui lo stand Ferrari e qui lo stand Maserati.

Galleria fotografica - Maserati al Salone di Ginevra 2016Galleria fotografica - Maserati al Salone di Ginevra 2016
  • Maserati al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 1
  • Maserati al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 2
  • Maserati al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 3
  • Maserati al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 4
  • Maserati al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 5
  • Maserati al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 6
Galleria fotografica - Fiat al Salone di Ginevra 2016Galleria fotografica - Fiat al Salone di Ginevra 2016
  • Fiat al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 1
  • Fiat al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 2
  • Fiat al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 3
  • Fiat al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 4
  • Fiat al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 5
  • Fiat al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 6
Galleria fotografica - Alfa Romeo al Salone di Ginevra 2016Galleria fotografica - Alfa Romeo al Salone di Ginevra 2016
  • Alfa Romeo al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 1
  • Alfa Romeo al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 2
  • Alfa Romeo al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 3
  • Alfa Romeo al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 4
  • Alfa Romeo al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 5
  • Alfa Romeo al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 6
Galleria fotografica - Abarth al Salone di Ginevra 2016Galleria fotografica - Abarth al Salone di Ginevra 2016
  • Abarth al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 1
  • Abarth al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 2
  • Abarth al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 3
  • Abarth al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 4
  • Abarth al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 5
  • Abarth al Salone di Ginevra 2016 - anteprima 6

Alfa Romeo Giulia | Salone di Ginevra 2016

Alfa Romeo Giulia, finalmente si mostra Ginevra nella versione "normale". Oltre al cambio manuale sarà disponibile un doppia frizione 8 marce. Gli allestimenti sono tre: Giulia, Giulia Super e Giulia Quadrifoglio.

Fiat Tipo 5 porte | Salone di Ginevra 2016

La Fiat tipo 5 porte ha un bagagliaio di 440 litri, regolare nella forma e ben rivestito. All'interno la novità principale è il sistema NewConnect di ultima generazione.

Abarth 124 Spider e 124 rally | Salone di Ginevra 2016

La Abarth 124 spider va anche oltre le aspettative con il suo motore 1.4 turbo MultiAir che sale di potenza fino a 170 CV. A Ginevra si mostra anche nella sua versione da rally.

Maserati Levante | Salone di Ginevra 2016

Ecco il primo SUV della storia del Tridente, la Maserati Levante, vista dal vivo al Salone di Ginvera. Costruita sulla stessa piattaforma delle berline ne condivide gran parte dei motori, sicuramente i V6 biturbo, sia quelli a benzina, sia il diesel, con successive evoluzioni, ma sempre con il cambio automatico a 8 rapporti e la trazione integrale Q4.

Ferrari GTC4Lusso | Salone di Ginevra 2016

Ferrari GTC4Lusso, il nuovo gioiello di Casa Ferrari. Sotto al cofano grigio c’è il V12 6.262cc di Maranello portato a 690 CV di potenza a 8.000 giri per 697 Nm di coppia massima.

Autore: Alessandro Vai

Tag: Live , auto italiane , ginevra


Agos Ducato

Chiedi subito un prestito
Importo:
Num. Rate:
Top