dalla Home

Live

pubblicato il 2 marzo 2016

Ginevra: FCA torna a sfornare auto, senza Lancia [VIDEO]

Abarth, Alfa Romeo, Fiat e Maserati, un'offensiva di prodotti di questa portata non si vedeva da tanto tempo

Ginevra: FCA torna a sfornare auto, senza Lancia [VIDEO]

Nell'angolo del padiglione 5 del Salone di Ginevra 2016 c'è un'assenza importante, quella del marchio Lancia che FCA ha deciso di non portare in Svizzera, ma nessuno ne ha sentito la mancanza. Il motivo è che intorno allo spazio lasciato dal marchio torinese ci sono così tante novità del Gruppo italo-americano che si fa fatica a trovare paragoni nelle edizioni degli ultimi anni. La prima è probabilmente quella che scalda di più il cuore agli appassionati e vista dal vero fa un effetto molto più bello che in foto. Sto parlando della Abarth 124 Spider, un'auto che solo pochi anni fa sarebbe stata impossibile da immaginare con i colori del marchio dello Scorpione e che è stata resa possibile da una proficua collaborazione con i giapponesi di Mazda. Quando poi nella scheda tecnica si scoprono il differenziale autobloccante meccanico e i controlli elettronici totalmente disinseribili, il sorriso si impossessa del volto.

Abarth e Fiat

A riportare la serietà ci pensa il prezzo che parte da 40.000 euro, sicuramente non proprio a buon mercato. A pochi metri dalla 124 Abarth c'è quella “liscia” marchiata Fiat, che è comunque un gran bel vedere e soprattutto un modello completamente inedito. Ma nella zona dedicata al marchio capogruppo ci sono altre due novità assolute, cioè la Tipo berlina e quella station wagon. Certo, non sono auto che scaldano il cuore come la spiderina a due posti, ma hanno un rapporto qualità/prezzo di poco superiore a quello delle low cost. Rappresentano dunque nel migliore dei modi la doppia anima della Casa torinese, divisa in due tra l' “emisfero” emozionale e quello pragmatico. Spostandosi ancora un poco, poi, c'è lo stand Alfa Romeo, dove così tante novità non si vedevano dagli anni Ottanta.

Per tutte le foto e i video qui lo stand Abarth, qui lo stand Alfa Romeo e qui lo stand Fiat.

Alfa e Maserati

Anche volendo tralasciare la Giulietta e la MiTo, i cui facelift sono piuttosto lievi, vedere una Giulia finalmente completa, con motori “umani” e pronta a debuttare sul mercato, fa quasi credere che il miracolo di dare al marchio del Biscione la dimensioni che gli compete sia possibile. Ma non è ancora tutto, perché questo Salone di Ginevra è anche quello del debutto della prima SUV della storia Maserati, cioè la Levante, quella che dovrebbe dare la spinta definitiva per portare il Tridente sopra la soglia delle 50.000 auto vendute ogni anno. Vista in foto non stupisce particolarmente, ma vi posso garantire che dal vero fa tutto un altro effetto e che si candida fortemente come la SUV più bella sul mercato. Tutto questo senza considerare lo stand Ferrari, che ha ben due novità, la F12tdf e la GTC4 Lusso. Insomma, dall'Italia arrivano segnali incoraggianti.

Per tutte le foto e i video qui lo stand Ferrari e qui lo stand Maserati.

Alfa Romeo Giulia | Salone di Ginevra 2016

Alfa Romeo Giulia, finalmente si mostra Ginevra nella versione "normale". Oltre al cambio manuale sarà disponibile un doppia frizione 8 marce. Gli allestimenti sono tre: Giulia, Giulia Super e Giulia Quadrifoglio.

Fiat Tipo 5 porte | Salone di Ginevra 2016

La Fiat tipo 5 porte ha un bagagliaio di 440 litri, regolare nella forma e ben rivestito. All'interno la novità principale è il sistema NewConnect di ultima generazione.

Abarth 124 Spider e 124 rally | Salone di Ginevra 2016

La Abarth 124 spider va anche oltre le aspettative con il suo motore 1.4 turbo MultiAir che sale di potenza fino a 170 CV. A Ginevra si mostra anche nella sua versione da rally.

Maserati Levante | Salone di Ginevra 2016

Ecco il primo SUV della storia del Tridente, la Maserati Levante, vista dal vivo al Salone di Ginvera. Costruita sulla stessa piattaforma delle berline ne condivide gran parte dei motori, sicuramente i V6 biturbo, sia quelli a benzina, sia il diesel, con successive evoluzioni, ma sempre con il cambio automatico a 8 rapporti e la trazione integrale Q4.

Ferrari GTC4Lusso | Salone di Ginevra 2016

Ferrari GTC4Lusso, il nuovo gioiello di Casa Ferrari. Sotto al cofano grigio c’è il V12 6.262cc di Maranello portato a 690 CV di potenza a 8.000 giri per 697 Nm di coppia massima.

Autore: Alessandro Vai

Tag: Live , auto italiane , ginevra


Nuovo commento 26 Commenti

1

Lancia

automobilista incassato

Pubblicato il 02/03/2016 alle 11:41

La Lancia ormai è defunta,ma da parecchio tempo ormai.Anzi non ha più senso di esistere,ci sono le Maserati che in qualche modo sostituiscono le auto Lancia,per il resto preferivo il vecchio gruppo Fiat...

2

X 1

Fabio

Pubblicato il 02/03/2016 alle 13:56

CariZZimo continui a non capire un caXXo di auto, siamo di fronte ad un rinascimento italiano dell'auto, hanno presentato Berline a TP, grandi suv, Spider a TP, segmento C berlina SW e 2 volumi, più piccoli suv, era logico che qualcosa dovevano sacrificare, ed è toccato a Lancia, tra questa Fiat e quella prima di Marchionne non c'è paragone, questa fa tutto da grandi suv e super sportive a berline di segmento A, la Fiat che ti piaceva a te al massimo faceva auto di segmento C. Ha stravinto Marchionne, ha battuto i più scettici ed i sindacati, ora Fiat sta andando verso nuovi obiettivi dove fino a 10 anni fa era impossibile il solo pensarlo di fare.

3

PANE&MOTORI PANE&MOTORI

PANE&MOTORI

Pubblicato il 02/03/2016 alle 14:19

Come fai a dire che preferivi il vecchio gruppo fiat? Come dice Fabio a quei tempi c'erano solo auto di segmento C!! Ma ci fai o ci sei?

4

x fabio

automobilista incassato

Pubblicato il 02/03/2016 alle 14:22

Prima di tutto stai al tuo posto,senza offese personali,ok?! Secondo,io guido dal 1985,ho iniziato con la 124,ho guidato le alfetta,giulietta vere,quindi taci tu! Sacrificare la Lancia è stato lo sbaglio più grosso che si poteva fare!

5

x post 3

automobilista incassato

Pubblicato il 02/03/2016 alle 14:26

Riguardati un po di storia del gruppo Fiat! Ti ricordo le Alfa 164,Lancia thema,Fiat croma erano segmenti E,storia recente,se guardi indietro Fiat faceva pure auto eccezionali come la 132,130,130 coupè,dino,ma studiare ogni tanto?

6

La 124 abarth

Vanni

Pubblicato il 02/03/2016 alle 14:57

a 40000 euro ROTFL.Vorrei conoscere quelli che se la compreranno.

7

X 6

Fabio

Pubblicato il 02/03/2016 alle 15:29

Le vendono le TT coff.. golf ricarrozzate coff.. a quel prezzo non vedo perchè non possa vendere un'Abarth spider vera con TP.

8

#7

Vanni

Pubblicato il 02/03/2016 alle 15:36

Perchè la Mazda da 160 cv ne costa 30000!!!!!Poi quello che succede alle TT o a tutte le auto premium o alle supercar è un' altra storia.

9

X 8

Fabio

Pubblicato il 02/03/2016 alle 15:46

E da quando la TT è premium? Ha più storia la sola 124 Abarth che tutta l'audi.

10

x Fabio!

Giovanni 4WD

Pubblicato il 02/03/2016 alle 16:13

Sei tutti noi! Spiegaglielo perchè mi sembra che non sia ancora convinto. Mi hai strappato le parole di bocca!

11

@Fabio

Vanni

Pubblicato il 02/03/2016 alle 20:55

Che l' Audi TT sia premium oppure no non ha importanza,ho solo fatto un paragone fra la Mazda mx5 e la ricarrozzata Fiat 124 abarth sottolineando che la carrozzeria Fiat costa 10000 euro in +.Poi,ad essere premium sono i marchi,di solito,anche se non credo che ci siano regole scritte in merito.Ad essere premium dovrebbe essere tutta l' Audi, la Mercedes,la Bmw e svariate altre,comprese le giapponesi tipo Infiniti e Lexus. A proposito,ti vorrei ricordare che l' Audi ha vinto parecchie volte la 24h di Le mans,la 124 Abarth nemmeno una.

12

Vanni

Fabio

Pubblicato il 02/03/2016 alle 21:54

E che LM, dove i costruttori ufficiali erano audi e pugeot o toyota, era sempre una sfida a 2, e se questa me le chiami LM, pensa che ormai in vw hanno detto che la LM è cosa loro e quindi fanno partecipare 2 costruttori audi e porsche mi spieghi quanta credibilità ha ancora una corsa ridotta così. Abarth tutt'ora ha vinto più di audi, e quando correva Abarth c'erano tutti i gara e non 2 costruttori in croce come ora, stessa cosa è il WRC con 2 soli costruttori, prima vw e DS, ora vw e hyundai in forma ufficiale, il WRC è ufficialmente morto da 5/6 anni fa.

13

@Fabio

Vanni

Pubblicato il 02/03/2016 alle 23:16

Ok,sono d' accordo su tutto quello che hai scritto nel commento #12,però il palmares di Audi resta,e non solo a Le Mans ma in tutto il campionato Endurance,nei campionati turismo e nel DTM.https://it.wikipedia.org/wiki/Audi_Sport

14

x 13

supersubaruofu.s.a.

Pubblicato il 03/03/2016 alle 02:20

se ti esco il palmares di alfa sparisci dal blog facciamo??

15

#14

Vanni

Pubblicato il 03/03/2016 alle 03:06

Chiariamoci:a me non frega una sega se l' Audi o la Fiat hanno vinto mille campionati del mondo oppure no,ho fatto notare che 10000 euro di differenza fra la carrozzeria Fiat e quella Mazda sono tanti,ma ciascuno spende i soldi come vuole,e che anche Audi ha ottenuto risultati sportivi.Poi il palmares di Alfa me lo posso trovare anche da solo cercando su Google,e sul sito partecipo quanto e come voglio.Tu invece dovresti cercarti un insegnante di sostegno che ti corregga il testo dei commenti che posti.

16

Vanni

Fabio

Pubblicato il 03/03/2016 alle 09:24

Sono d'accordo, alla fine conta solo l'albo d'oro, ma ci sono modi e modi, è chiaro che una LM degli anni 70 vale di più di una LM attuale, tuttavia alla fine come sempre quello che conta è l'albo d'oro.

17

# tutti

K.PAX

Pubblicato il 03/03/2016 alle 14:03

Se ho letto bene l'articolo, la versione da 40.000 € è la Abarth. Quella "liscia" dovrebbe costare di meno. Suppongo che questi 10.000 € in più siano suddivisi fra marchio (Abarth), dotazioni e materiali diversi rispetto alla versione "base".

18

Secondo me Lancia...

Abarth1973

Pubblicato il 03/03/2016 alle 15:29

Secondo me Lancia ci riserva delle belle cose tra poco. Io credo nella rinascita del brand, come hanno fatto con Alfa Romeo. A tra poco la delta HF integrale.

19

x 15

supersubaruofu.s.a.

Pubblicato il 03/03/2016 alle 15:39

a quanto pare il tso non ti ha fatto effetto!!frega una se..a intanto spari balle..!!!

20

FCA=fosse come audi

automobilista incassato

Pubblicato il 03/03/2016 alle 16:44

Quando uscira la RS4 da 500cv,la giulia qv manco la vedrà,ahahahaha!!! Auto per tammarri tarantini!

21

Auto per tammarri tarantini!

Auto per tammarri tarantini!

Pubblicato il 03/03/2016 alle 18:14

Auto per tammarri tarantini!

22

x fabio 9

floris

Pubblicato il 03/03/2016 alle 18:18

hai ragione e' storia la 124 Abarth e' storia acqua passata murt e stramurt quello che conta e' l'odierno.

23

briciole

mio

Pubblicato il 03/03/2016 alle 18:21

Oggi fanno testo solo le tedesche Alfa & co sono soltanto bidoni su ruote per tarantini .

24

bimbominkia vai a mangiare il formaggino

supersubaruofu.s.a.

Pubblicato il 04/03/2016 alle 02:06

"mio" che spari solo min.ghiate!!!

25

tanti modelli

jah

Pubblicato il 08/03/2016 alle 15:58

Tanti nuovi modelli e tutti belli. La mia preferita la 124 Abarth!!!

26

grazie jan #25

Giovanni

Pubblicato il 08/03/2016 alle 16:46

Finalmente qualcuno riporta l'attenzione su quello che conta. La 124 Abarth è qualcosa di formidabile, quando ho visto la relly ho avuto un tuffo al cuore! Tipo HB mi piace abbastanza, e va beh... dobbiamo parlare della Giulia? una bellezza e un frontale così non si vedevano in casa Alfa da anni. Mio padre, alfista 100%, si rigira sicuro nella tomba, pace all'anima sua, di non averla potuta vedere in vita...

Top