dalla Home

Novità

pubblicato il 1 marzo 2016

Abarth 124 spider, stradale da track day [VIDEO]

La potenza sale da 140 a 170 CV e numerose modifiche al telaio la preparano alla pista

Abarth 124 spider, stradale da track day [VIDEO]
Galleria fotografica - Abarth 124 spiderGalleria fotografica - Abarth 124 spider
  • Abarth 124 spider - anteprima 1
  • Abarth 124 spider - anteprima 2
  • Abarth 124 spider - anteprima 3
  • Abarth 124 spider - anteprima 4
  • Abarth 124 spider - anteprima 5
  • Abarth 124 spider - anteprima 6

Di lei si sapeva già qualcosa, per esempio che il suo motore 1.4 turbo MultiAir sarebbe stato portato da 140 a 170 CV. Ma la Abarth 124 spider va anche oltre le aspettative, offrendo agli appassionati della guida una serie di ingredienti che in casa Fiat (Abarth, ok...) mancavano da troppo tempo e sui quali scendiamo nel dettaglio più avanti. La vettura sarà in consegna da settembre 2016 a un prezzo di partenza di 40.000 euro.

Bianca, rossa e nera

La vedi subito, la scoperta italiana, sullo stand FCA: di bianco/nero verniciata è tutto tranne che anonima e la ciliegina sulla torta è costituita dal rosso utilizzato per le calotte degli specchietti, per il tappo del gancio di traino (come sulle auto da corsa...) e per la parte centrale dello splitter anteriore. Altre specificità della 124 spider by Scorpione sono il "Grigio Forgiato" della cornice del parabrezza, dei rollbar e i cerchi in lega da 17". Nell'abitacolo è stata enfatizzata l'anima racing mediante l'utilizzo di un kit racing antiriflesso e un completo racing in Alcantara che eleva la qualità e migliora il grip, fondamentale quando si guida forte tra le curve e il corpo dev'essere un tutt'uno con i comandi. Tornando agli esterni, lo scarico Record Monza è offerto di serie ed è stato studiato per garantire un sound degno della storia e del nome della vettura.

Divertente su strada, efficace in pista

Questa è la promessa di Abarth, che per la 124 spider non ha lesinato modifiche anche sostanziali. L'assetto, per esempio, è stato rivisto negli ammortizzatori - ora della Bilstein - nelle molle e nelle barre anti-rollio. Tra le ruote posteriori, che scaricano i 170 CV del motore a terra, lavora invece un differenziale meccanico autobloccante, che massimizza la motricità in uscita dalle curve e, per chi è in grado, è il viatico per la guida di traverso; meglio se in pista. A proposito: l'impianto frenante della Brembo, con pinze anteriori in alluminio a quattro pistoncini, non teme i peggiori maltrattamenti. Insomma, il lavoro degli ingegneri è stato di ampio respiro ed è andato a valorizzare una vettura che di suo ha molte carte in regola per divertire: dal peso contenuto in 1.060 kg alla distribuzione dello stesso esattamente a metà fra asse anteriore e posteriore e all'interno di essi (il motore è posizionato infatti dietro l'avantreno), c'è tutto il necessario per assicurare un'agilità totale e un feeling da go-kart. Quanto alle prestazioni, il tachimetro tocca i 232 km/h, dopo aver infranto la barriera dei 100 km/h in 6,8 secondi. Capitolo cambio: di serie è previsto un manuale a 6 marce, mentre nell'elenco degli optional c'è il Sequenziale Sportivo Esseesse.

Connessa e personalizzabile

La dotazione di serie della Abarth 124 spider comprende climatizzatore manuale, impianto stereo con quattro altoparlanti, lettore mp3 e ingressi USB e AUX, oltre a cruise control e specchietti retrovisori esterni regolabili elettricamente. A richiesta è possibile avere il pack Sound Plus con sistema di infotainment integrato, gestibile attraverso una manopola posizionata sul tunnel centrale e inclusivo di touchscreen a colori da 7 pollici, sintonizzatore digitale DAB, due prese USB, ingresso AUX e connettività Bluetooth. Sound Plus è abbinato ad un sistema Hi-Fi Bose con 9 altoparlanti, di cui 4 integrati nei poggiatesta. Come tutte le sportive (e non solo) moderne, anche la 124 è dotata di sistema per la calibrazione delle risposte del motore, del cambio automatico (se previsto), dello sterzo e dei controlli elettronici: qui prende il nome di Drive Mode Selector.

Abarth 124 Spider e 124 rally | Salone di Ginevra 2016

La Abarth 124 spider va anche oltre le aspettative con il suo motore 1.4 turbo MultiAir che sale di potenza fino a 170 CV. A Ginevra si mostra anche nella sua versione da rally.

Autore: Adriano Tosi

Tag: Novità , Abarth , evidenza , auto italiane , ginevra


Listino Abarth 124

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.4 Turbo MultiAir 170cv Manuale posteriore benzina 170 1.4 2 € 40.000

LISTINO

1.4 Turbo MultiAir 170cv Automatico posteriore benzina 170 1.4 2 € 42.000

LISTINO

 

Agos Ducato

Chiedi subito un prestito
Importo:
Num. Rate:
Top