dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 1 marzo 2016

Volkswagen T-Cross Breeze, piccolo e cabriolet [VIDEO]

Poco più grande di una Polo, il SUV concept con tetto in tela ha quattro posti e il 1.0 TSI 110 CV

Volkswagen T-Cross Breeze, piccolo e cabriolet [VIDEO]
Galleria fotografica - Volkswagen T-Cross BreezeGalleria fotografica - Volkswagen T-Cross Breeze
  • Volkswagen T-Cross Breeze - anteprima 1
  • Volkswagen T-Cross Breeze - anteprima 2
  • Volkswagen T-Cross Breeze - anteprima 3
  • Volkswagen T-Cross Breeze - anteprima 4
  • Volkswagen T-Cross Breeze - anteprima 5
  • Volkswagen T-Cross Breeze - anteprima 6

Il piccolo SUV di Volkswagen si avvicina alla sua fase produttiva, ma prima di arrivare sul mercato si concede il lusso di sondare i gusti del pubblico con una versione scoperta al Salone di Ginevra, la T-Cross Breeze. Questo B-SUV con tetto in tela riprende alcuni elementi stilistici della più grande T-Roc concept del 2014 e ne aggiorna alcuni dettagli come il frontale, la firma luminosa dei gruppi ottici con elementi anulari a LED attorno ai fendinebbia, il sistema di infotainment interattivo di ultima generazione e il motore che qui è un 1.0 TSI turbo benzina da 110 CV. L'idea della Volkswagen T-Cross Breeze è infatti quella di proporre un SUV compatto come una Polo da posizionare nella futura gamma Volkswagen al di sotto di Tiguan e fianco di un altro SUV di segmento C (come la Golf) simile alla T-Roc. Per la prima volta quindi il pubblico del Salone di Ginevra può vedere dal vero, anche se in forma di prototipo, il primo esperimento al mondo di SUV di segmento B con quattro posti e capote in tessuto, più compatto anche di Range Rover Eqvoque Convertibile.

Il SUV è lungo poco più di 4 metri

A confermare la compattezza della Volkswagen T-Cross Breeze c'è una lunghezza di 4.133 mm combinata con la larghezza di 1.798 mm e un'altezza di 1.563 mm (a capote chiusa) con un passo di 2.565, misure che la rendono poco più lunga di una CrossPolo, ma decisamente più alta. Da Wolfsburg ci tengono infatti a specificare che la T-Cross Breeze non è solo una concapt, ma anche una fedele anteprima sia del nuovo SUV crossover compatto di serie che della sua versione cabriolet altrettanto realistica dal punto di vista produttivo. La futura gamma SUV di Volkswagen sarà infatti composta, in ordine decrescente di segmento, da Touareg, Tiguan, un SUV medio per Cina e USA, un SUV compatto e un SUV piccolo come questo T-Cross Breeze. A caratterizzare lo stile di quest'ultimo ci pensano le tante luci a LED davanti e dietro, le linee piuttosto squadrate sottolineate dalla nervatura laterale che risale verso la coda, le ruote da 19" e lo squillante colore verde Summer Green Metallic della carrozzeria.

Ergonomia e comandi gestuali

L'abitacolo della T-Cross Breeze è studiato per la massima ergonomia e per anticipare l'utilizzo di nuove interfacce uomo-macchina nelle Volkswagen di serie del prossimo futuro. Superfici touch, comandi gestuali e finiture bicolore combinate con superfici a trama 3D fanno da corollario al pannello strumenti Active Info Display programmabile a seconda dei propri gusti e combinato con l'infotainment Head Unit. Il navigatore è collegato con la gestione delle modalità di guida in modo da selezionare in automatico e in maniera predittiva la risposta della vettura in vista del terreno che incontrerà lungo il proprio percorso. La tradizionale leva del cambio DSG a doppia frizione è sostituita da un semplice comando sulla console centrale.

5,0 l/100 km per 800 km di autonomia a benzina

Per mantenere un legame con la futura versione di serie del piccolo SUV Volkswagen la T-Cross Breeze propone trazione anteriore, motore 1.0 TSI a benzina da 110 CV e 175 Nm e cambio DSG 7 marce, il tutto in un SUV convertibile che pesa 1.250 kg, accelera da 0 a 100 km/h in 10,3 secondi e tocca i 188 km/h. Il consumo dichiarato è pari a 5,0 l/100 km (115 g/km di CO2), valore che unito ai 40 litri del serbatoio regala alla T-Cross Breeze un'autonomia teorica di quasi 800 km. Ad aggiungere interessanti elementi all'esperienza di guida di questo SUV ci pensa poi il sistema BeatsAudio con 300 watt e amplificatore a 8 canali, compatibile con la suite di servizi App-Connect che utilizza Apple CarPaly, Android Auto e MirrorLink per connettersi con i principali smartphone sul mercato.

Volkswagen T-Cross Breeze | Salone di Ginevra 2016

Poco più grande di una Polo, il piccolo SUV concept in versione scoperta ha quattro posti e il 1.0 TSI 110 CV.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Volkswagen , auto europee , car design , ginevra


Top