dalla Home

Test

pubblicato il 27 febbraio 2016

Nuova MINI Clubman, perché comprarla... e perché no [VIDEO]

Dimensioni e carattere sono le sue carte vincenti, ma per chi la vuole ben accessoriata il prezzo sale

Non ci sono dubbi: la nuova MINI Clubman è pensata per chi ha sempre apprezzato le MINI e ora ha messo su famiglia. Le dimensioni esterne sono rimaste piuttosto compatte, con una lunghezza di 4,25 metri, una larghezza di 1,80 m e un'altezza di 1,44 m, ma il passo è cresciuto a 2,67 metri a vantaggio dello spazio interno, tanto che l’abitabilità dichiarata è per cinque persone e il bagagliaio arriva almeno a 360 litri (1.250 in configurazione due posti). Altro vantaggio è la modulabilità del divanetto posteriore secondo lo schema 40:20:40. La nuova Clubman, pur mantenendo il doppio portellone con apertura a libro, ha poi rinunciato alla soluzione della porta controvento posteriore in favore di due classiche portiere. Pregi e difetti ve li spieghiamo nel nostro #perchécomprarla.

Pregi e difetti

Tra i punti di forza della nuova Clubman c’è sicuramente il design originale. E’ diversa da tutte le altre auto e anche se fuori sembra un po’ una piccola station wagon, è lunga come una normale Golf o una Peugeot 308, il che significa che c’è spazio a bordo (per intenderci, numeri a parte, il bagagliaio è come quello di una 5 porte da famiglia). L’apertura ad armadio del doppio portellone, oltre ad essere sfiziosa, è comoda per caricare oggetti e per chi è pigro c’è anche il sensore per aprire le porte con un piede. L’abitacolo è ben curato, ma come ormai succede un po’ su tutti i modelli premium parecchi accessori ormai scontati si pagano a parte, come ad esempio i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, la telecamera di retromarcia, il climatizzatore automatico o il navigatore. Per i prezzi si parte da poco più di 22.000 euro i motori a benzina e da quasi 25.000 euro per i diesel, ma con gli accessori - diciamo immancabili per un’auto così - si fa in fretta a superare i 30.000 euro. Tra i difetti includiamo anche il montante del doppio portellone che riduce la visibilità dietro, mentre davanti è positivo avere il parabrezza verticale e i montanti arretrati perché si evitano gli angoli ciechi negli incroci o quando si devono fare le curve.

Qual è la migliore

La versione Cooper S equipaggiata con un benzina 2.0 turbo da 192 CV e 280 Nm ha un assetto rigido che si sente, ma non troppo. In ogni caso, vale la pena spendere i circa 500 euro per le sospensioni regolabili. Tra tutte le combinazioni possibili, i 150 CV e 330 Nm della turbodiesel Cooper D sono quelli più interessanti, con il cambio automatico 8 marce e in allestimento Business. Di sicuro la nuova Clubman fa al caso di chi desidera un’auto diversa dal solito ma non troppo scomoda. Insomma, una station wagon da famiglia “raffinata”... che si sente giovane.

Scheda Versione

Mini MINI Clubman
Nome
MINI Clubman
Anno
2015
Tipo
Premium
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
Wagon
Porte
3 porte
Motore
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Test , Mini , auto europee


Listino Mini MINI

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
One anteriore benzina 102 1.5 5 € 22.300

LISTINO

One Boost anteriore benzina 102 1.5 5 € 24.300

LISTINO

One D anteriore diesel 116 1.5 5 € 24.800

LISTINO

Cooper anteriore benzina 136 1.5 5 € 24.800

LISTINO

One Hype anteriore benzina 102 1.5 5 € 26.000

LISTINO

One D Boost anteriore diesel 116 1.5 5 € 26.800

LISTINO

Cooper Boost anteriore benzina 136 1.5 5 € 26.800

LISTINO

One D Business anteriore diesel 116 1.5 5 € 27.100

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Nuovo commento 14 Commenti

1

Meglio le benzina

emme

Pubblicato il 27/02/2016 alle 06:46

Non capisco perché vengono consigliate sempre le versioni diesel! In questo caso, a parità di versioni, i motori a benzina costano 2500-3000 € in meno dei diesel. Ora se il criterio di scelta rimane sempre quello economico (come effettivamente è) allora le versioni da consigliare sono quelle a benzina!

2

una mini max...

LEO

Pubblicato il 27/02/2016 alle 11:41

un pò grossa per essere una mini. comunque è carina e curata e ben fatta, e anche originale. ero entusiasto della nuova bmw X1 volevo acquistarla, poi ho scoperto che montava il cambio aisin. e lo rifiutata subito, mi stava anche bene la trazione anteriore, ma il cambio aisin è difficile da mandare giù. ho scelto la land rover evoqe. ma la cosa più strana è che la x1 non riesce proprio a fare numeri di vendita, grazie al cambio...ma di chi è stata l'idea di montare quel cesso di cambio su una bmw...? perchè non hanno montato il ZF 9 rapporti fatto a posta per i motori trasversali come la mia land rover...? è stato un vero peccato perchè a me la X1 piace molto forse molto di più della mia land rover....

3

M.F. LEO

M.F.

Pubblicato il 27/02/2016 alle 12:11

Per me l'X1 ci vuole un bel coraggio a comprarla cambio a parte. Tornando alla clubman, a me le auto tamponate non piacciono

4

x Leo

emme

Pubblicato il 27/02/2016 alle 12:15

Spesso le scelte effettuate da un costruttore non sono solo tecniche. Presumo che la scelta di BMW sia stata dettata dal fatto di ridurre il rischio di legarsi ad un solo produttore. Avrebbe perso potere contrattuale e aumentato il rischio di fornitura nel caso la ZF avesse problemi. Normalmente per lo stesso componente un costruttore ha diversi fornitori.

5

x emme

LEO

Pubblicato il 27/02/2016 alle 17:48

quindi stai dicendo che è roba da poco perdere i clienti...? importante non legarsi al gruppo ZF...? secondo me nei nuovi pianali a trazione anteriore i cambi ZF a 9 marce non trovano spazio. i motori 2.0 sono molto grossi, e già piazzarlo sotto la mini è stata una strategia. le vere BMW sono sempre a trazione posteriore. peccato che questa X1 ha una linea davvero riuscita. l'auto piace...ma finirà per piacere troppo alle donne...cose che qualsiasi costruttore non vuole che accade, ma non c'èntra nulla il maschilismo...

6

Il cambio asim è un buon cambio non stiamo mica parlando del dsg

bmwista inside

Pubblicato il 27/02/2016 alle 18:37

Non capisco cosa ha che non va il cambio asim, se lo montano diversi costruttori vuol dire che è un prodotto affidabile, dopo tutto non stiamo parlando del dsg ovvero il cambio più difettoso della storia dell'auto.

7

x Leo

emme

Pubblicato il 27/02/2016 alle 20:48

Anche a me non piacciono le BMW a trazione anteriore. Non sono bmw. Tuttavia i dati di vendita di serie 2 e X1 stanno dando ragione a BMW. A molti clienti interessa avere il cambio automatico a 8 rapporti piuttosto che a 6. Poi se è ZF o Aisin alla maggioranza dei clienti non importa. Un'altra cosa montare cambi automatici con lo stesso numero di rapporti degli ZF, fa credere ai clienti meno "tecnici" che le loro auto a ta montano gli stessi cambi delle tp. Strategia di marketing. Probabilmente, inoltre gli Aisin costano anche meno degli ZF: altro valido motivo per BMW per montarli e ridurre i costi. Per finire, come detto dal commento 6, questi Aisin non dovrebbero essere malvagi visto che sono usati da tanti altri costruttori e, le riviste specializzate che hanno testato auto con questi cambi hanno riscontrato un ottimo funzionamento, quasi a livello degli ZF.

8

PANE&MOTORI PANE&MOTORI

PANE&MOTORI

Pubblicato il 27/02/2016 alle 21:21

Si ma chiediti il perchè gli AISIN costino meno degli ZF.... Per me dite quello che volete ma io con il dsg minsono sempre trovato bene... Ci ho fatto 250 mila km con una a3, mai dato problemi

9

x8

emme

Pubblicato il 28/02/2016 alle 04:56

Se l'Aisin costa meno dello ZF non significa che sia peggiore tecnicamente. Ad esempio Seat e Skoda costano meno di VW e Audi. Sono forse peggiori? Che tu ti sia trovato bene con il dsg va bene, ma ci sono anche quelli che non hanno avuto problemi con ZF e Aisin. Per contro ci sono anche quelli che hanno avuto problemi con dsg, ZF e Aisin. A buon intenditore poche parole.

10

ci sono molti blog che parlano male del aisin

LEO

Pubblicato il 28/02/2016 alle 07:41

L'aisin ha dato molti problemi in passato per affidabilità. poi lo montava anche il gruppo fiat, quindi per montarlo loro vuol dire che era una vera e propria ciofeca. ho visto molte fiat croma e alfa 159 con il cambio aisin e andavano molto male... quindi ho ritenuto questa bmw x1 con quel cambio un auto sbagliata! io compro una bmw con il cambio della fiat..? ma stiamo scherzando!? mai e poi mai un auto del genere!

11

PANE&MOTORI PANE&MOTORI

PANE&MOTORI

Pubblicato il 28/02/2016 alle 13:35

Leo poteva anche essere che in passato erano difettosi, adesso puo essere che ne hanno fatti dei nuovi. Perche da quello che sento e leggo non ne parlano poi così male...

12

FEDEROBYLUNA X LEO

FEDEROBYLUNA

Pubblicato il 28/02/2016 alle 16:07

Cioè LEO spiegami,dici che ti sei""accontentato ""della EVOQUE?guarda che la EVOQUE è un altro mondo rispetto ella x1!!anche a livello di prezzo...amenoche tu non abbia preso proprio la base base.....

13

x federboyluna

LEO

Pubblicato il 28/02/2016 alle 17:51

francamente a me piace la BMW X4. come motore finiture e qualità costruttiva è superiore a qualsiasi land rover. poi se vogliamo parlare di off road bene sarà pure che la land è migliore...però ti pare che spendo 50 mila per un auto interni in pelle e la butto nel fango...? io vacche e bufale non ne ho. e se mi serviva un auto da farci quel utilizzo da campagna, compravo una mahindra xv500...decisamente per un utilizzo campagnolo. la BMW x4 con 50 mila euro te la danno quasi nuda e cruda...almeno ci sarà da aggiungere 15mila euro tra pacchetti e accessori.

14

Mini e cambi

Daniele

Pubblicato il 28/02/2016 alle 18:57

Della Mini Clubman mi piace il fatto che sia una delle poche auto con un 2.0 benzina non esasperato. Non mi piacciono le 2 porte posteriori per via dei montanti che secondo me limitano la visibilità. Per quanto riguarda i cambi automatici, da quanto ho letto su riviste del settore lo ZF 9 marce non dovrebbe essere al livello dell'8 rapporti. A mio modesto avviso credo non ci sia molta differenza tra ZF 9 e Aisin 8

Top