Test

pubblicato il 25 febbraio 2016

Alfa Romeo Giulietta restyling: nuova, ma sempre lei [VIDEO]

Abbiamo provato il 1.6 diesel con cambio doppia-frizione TCT, la novità più importante del restyling

Galleria fotografica - Alfa Romeo Giulietta VeloceGalleria fotografica - Alfa Romeo Giulietta Veloce
  • Alfa Romeo Giulietta Veloce - anteprima 1
  • Alfa Romeo Giulietta Veloce - anteprima 2
  • Alfa Romeo Giulietta Veloce - anteprima 3
  • Alfa Romeo Giulietta Veloce - anteprima 4
  • Alfa Romeo Giulietta Veloce - anteprima 5
  • Alfa Romeo Giulietta Veloce - anteprima 6

In Alfa Romeo la chiamano #newGiulietta, ma allo stesso tempo parlano anche di evoluzione perché, di fatto, a 6 anni dalla nascita del modello e a 3 anni dall'ultimo aggiornamento, l'ultimo restyling dell'Alfa Romeo Giulietta di certo non la stravolge. A partire dall'aspetto esterno, come vedete nelle immagini del video, perché i fari anteriori non sono quelli di cui si parlava nelle anticipazioni, ispirati all'Alfa Romeo Giulia. La griglia frontale e il paraurti invece sì, riprendono il nuovo stile inaugurato con la Giulia, così come il cosiddetto lettering della scritta Giulietta sul cofano posteriore e tutti i loghi Alfa sulla carrozzeria e sui cerchi, anche loro condivisi con il nuovo marchio del Biscione nato lo scorso giugno con la nuova berlina a trazione posteriore. Per i dettagli sulle novità introdotte su quest'ultima Giulietta, comunque, potete leggere l'articolo in cui parliamo di tutte le motorizzazioni e gli allestimenti. Ora, però, vi racconto come va il 1.6 diesel con cambio doppia-frizione che ho provato sulle piste di Balocco, assieme a una prima impressione anche sul 1.4 turbo a GPL.

Su e giù per i "saliscendi"

Dopo essermi sistemato sedile e volante - di nuovo, cliccate sul nostro articolo per conoscere com'è cambiato l'abitacolo - arrivo ad un bivio all'interno del proving ground FCA di Balocco e scelgo di non andare sulla "pista Alfa", ma di proseguire per la "pista Langhe". Un po' perché - permettetemi la battuta - mi sento a casa, essendo originario proprio di quelle parti, un po' perché è un circuito dove ho guidato altre Alfa in passato (4C e Quadrifoglio Verde), ma soprattutto perché "il Langhe" è un tracciato che riproduce i percorsi tipici delle colline piemontesi, perfetto quindi per mettere alla prova il diesel 1.6 da 120 CV e 320 Nm a 1.750 giri (una coppia tipica di un 2.0 diesel) con il nuovo cambio automatico doppia-frizione a 6 marce. Si tratta del TCT con frizioni a secco e rapporti specifici per questo motore e quindi non di un adattamento delle trasmissioni già usate per le Giulietta 1.4 turbo benzina e 2.0 turbo diesel.

Come va il 1.6 col TCT

Inizio il primo giro col cambio in D (automatico) e sulla posizione Natural del selettore di guida Alfa dna. Le cambiate sono molto fluide, il motore "ne ha tanto" in basso quindi l'elettronica può mettere subito le marce alte e allora inizio a far caricare la macchina in appoggio nelle traiettorie, guidando "a mezzo gas". L'asfalto è bagnato, ma con l'assetto da 17" del pack Veloce previsto per l'allestimento Super il grip della Giulietta è buono, e mi piace anche il bilanciamento tra anteriore e posteriore. Proprio per questo, già prima di finire il giro decido di passare alla modalità Dynamic (quella All Weather la userei solo con la neve), perché - come s'intuisce dalle riprese dal posto guida che abbiamo inserito nel video - l'assetto permette di giocare anche con l'ESP inserito, sfruttando i rilasci e le frenate ritardate in curva per far girare il posteriore. Lo sterzo con questo programma di guida è più pesante, ma non diventa troppo artificiale come risposta e il freno diventa più reattivo perché si attiva il sistema pre-fill. Buone notizie anche dall'erogazione del motore, che diventa più aggressiva ma non scorbutica, così come la logica di controllo del cambio, più decisa nelle cambiate (anche se mai cattiva come gli alfisti più appassionati probabilmente vorrebbero). E non è niente male anche l'insonorizzazione del 4 cilindri, perché la rumorosità è ben filtrata.

Le due versioni "giuste"

Sulle concorrenti più recenti della Giulietta la personalizzazione elettronica dei programmi di guida è personalizzabile, per avere ad esempio la mappatura del motore più aggressiva con una regolazione di sterzo meno sportiva, cosa che su quest'Alfa non si può fare e che invece su certi percorsi può essere utile. Mi sarei poi aspettato un infotainment più moderno, nello specifico il sistema Uconnect con Android Auto ed Apple Car Play presentato da FCA al CES di Las Vegas e - sempre in tema di infotelematica - avrei voluto poter avere anche la telecamera di retromarcia oltre che i sensori. Forse arriverà in un secondo momento, come successo ad esempio sull'impianto Uconnect della Jeep Renegade. Prima di lasciare Balocco, comunque, ho voluto fare qualche chilometro anche sulla Giulietta 1.4 turbo GPL da 120 CV. E' una buona soluzione per spendere poco in carburante divertendosi, visto che si è portati a guidare allegri perché, psicologicamente, si sa di poter risparmiare sfruttando allo stesso tempo tutte le prestazioni. Che sono più tranquille del 1.6 diesel (c'è meno coppia), ma con un allungo e un suono più in sintonia con lo spirito Alfa. E con lo stesso prezzo: ci vogliono 24.800 euro sia per la 1.6 diesel che per la 1.4 turbo GPL con cambio manuale. Sul 1.6 diesel il doppia-frizione TCT costa 1.900 euro in più, che al lancio saranno offerti con uno sconto. A chi usa l'auto per lavoro, infine, è dedicato l'allestimento Business, con cerchi in lega da 16", infotainment Uconnect da 6,5", fendinebbia, cruise control e sensori di parcheggio posteriori.

Scheda Versione

Alfa Romeo Giulietta
Nome
Giulietta
Anno
2010 (restyling del 2016)
Tipo
Premium
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Test , Alfa Romeo , auto italiane


Listino Alfa Romeo Giulietta

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.4 TB 120cv S&S Giulietta anteriore benzina 120 1.4 5 € 22.200

LISTINO

1.4 TB 120cv S&S Giulietta anteriore benzina 120 1.4 5 € 22.200

LISTINO

1.4 TB 120cv S&S Giulietta anteriore benzina 120 1.4 5 € 22.200

LISTINO

1.4 TB 120cv S&S Giulietta anteriore benzina 120 1.4 5 € 22.600

LISTINO

1.4 TB MultiAir 150cv S&S Giulietta anteriore benzina 150 1.4 5 € 23.900

LISTINO

1.4 TB MultiAir 150cv S&S Giulietta anteriore benzina 150 1.4 5 € 23.900

LISTINO

1.4 TB MultiAir 150cv S&S Giulietta anteriore benzina 150 1.4 5 € 23.900

LISTINO

1.4 TB 120cv S&S Super anteriore benzina 120 1.4 5 € 24.100

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Vai allo speciale
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 47
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 49
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 48
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 48
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top