dalla Home

Novità

pubblicato il 25 febbraio 2016

Alfa Romeo Giulietta, un restyling leggero ispirato dalla Giulia

Frontale rivisto, loghi aggiornati e gamma ripensata per avvicinarsi alla Giulia. Prezzi da 22.200 a 34.900 euro

Alfa Romeo Giulietta, un restyling leggero ispirato dalla Giulia

L'importanza della Giulia per il marchio Alfa Romeo si coglie in pieno guardando anche le sue sorelle minori MiTo e Giulietta, aggiornate nell'immagine e nella sostanza sulla base delle "direttive" imposte dalla berlina del rilancio. Giulia o no, comunque, per la Giulietta iniziava a suonare "l'orologio biologico", causa una concorrenza incalzante: l'Opel Astra si è rinnovata da cima a fondo, stesso discorso per la Renault Megane, mentre la best seller Volkswagen Golf si dà una rinfrescata (piuttosto pesante, soprattutto nei contenuti hi-tech...) proprio al Salone di Ginevra. Non c'era tempo da perdere e non lo si è perso. Con un occhio anche alla "rimodulazione" della gamma, che guarda alle flotte: non è un caso se è stato allargato l'uso del cambio automatico alla motorizzazione 1.6 turbodiesel e se è stato introdotto l'allestimento Business.

Pochi tocchi, grandi differenze

Come "trasferire" un po' di Giulia sulla Giulietta? Con la nuova calandra, per esempio, all'interno della quale si trova la griglia a nido d'ape, e attraverso il paraurti anteriore ridisegnato. Ancora, la scritta Giulietta sul posteriore e i caratteri utilizzati rimandano immediatamente alla Giulia. Infine, ovviamente, debutta anche qui il nuovo logo presentato lo scorso giugno ad Arese. Discorso a parte per la Giulietta Veloce: la più sportiva di tutte rende onore al suo nome grazie a paraurti specifici con profili Rosso Alfa, nuovi proiettori carbon look e finiture antracite lucide su calotte specchietti, maniglie, calandra e fendinebbia. Dentro, la nuova personalità Alfa prende la forma, sulla Veloce, dei nuovi sedili sportivi con poggiatesta integrato in pelle/Alcantara e con cuciture rosse a contrasto che fanno molto racing, del volante tagliato nella parte bassa e rivestito in pelle con cuciture rosse a contrasto. Meno sportive le versioni Giulietta e Giulietta Super che comunque si mostrano curate grazie all'inserto nella plancia in nero opaco, al volante in pelle e ai nuovi profili neri per tunnel e pannelli porta. Sulla Super gli alfisti "DOC" si sentiranno a casa - sulla Giulietta anni Sessanta, per intenderci - grazie alla trama a "cannelloni" dei sedili. Aggiornato infine anche il sistema di infotainment: con l'introduzione di Uconnect LIVE che permette, mediante il proprio smartphone, di ascoltare musica in streaming con Deezer e TuneIn, ricevere le news da Reuters e navigare online con TomTom LIVE. Inoltre, come sulla MiTo, con eco:Drive e my:Car, diversi strumenti di misurazione digitali forniscono al guidatore informazioni sulle statistiche di guida. Per migliorare l'efficienza.

Cambio automatico anche sul diesel 1.6

Tecnicamente, la novità più interessante è l'abbinamento del motore 1.6 JTDm da 120 CV con il cambio automatico Alfa TCT a doppia frizione: 195 km/h di velocità massima, 10,2 secondi per lo scatto da 0 a 100km/h, a fronte di 3,9 l/100 km e 103 g/km di CO2 (secondo ciclo NEDC) di consumo medio. Come tutti i doppia frizione, anche il TCT Alfa può essere usato in modalità automatica o sequenziale, in questo caso utilizzando la leva ("up e down") o gli “shift paddles” al volante.

Prezzi da 22.200 a 34.900 euro

Il listino prezzi dell'Alfa Romeo Giulietta restyling si articola su quattro allestimenti - Giulietta, Super, Veloce, Business - e nove combinazioni di motori e cambi. Ad aprire la gamma c'è la Giulietta 1.4 TB 120 CV da 22.200 euro, mentre la Super costa 1.500 euro in più come per tutte le altre motorizzazioni. Per salire alla più potente Giulietta 1.4 TB MultiAir 150 CV servono 23.900 euro e 28.400 euro per avere la Super con il cambio doppia frizione TCT e lo stesso motore con 170 CV. A chiudere l'offerta a benzina c'è la più potente di tutte, quella Giulietta Veloce che per 34.900 euro prende il posto della precedente Quadrifoglio Verde, un simbolo ormai riservato alle Alfa Romeo più sportive come la Giulia Quadrifoglio. La Giulietta 1.4 TB GPL parte invece da 24.800 euro. Sul fronte Diesel, l'unico offerto in versione Business, troviamo invece la Giulietta 1.6 JTDM 120 CV da 24.800 euro con cambio manule e 26.700 euro con il TCT; solo per il lancio quest'ultima è offerta allo stesso prezzo del manuale, da 185 euro al mese. La 2.0 JTDM 150 CV parte da 26.500 euro e la 2.0 JTDM TCT 175 CV Super costa 31.000 euro.

Alfa Romeo Giulietta restyling, il trailer

L'Alfa Romeo Giulietta restyling si mostra nel primo trailer, anche nella nuova versione "Veloce"

Scheda Versione

Alfa Romeo Giulietta
Nome
Giulietta
Anno
2010 (restyling del 2016)
Tipo
Premium
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Listino Alfa Romeo Giulietta

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.4 TB 120cv S&S Giulietta anteriore benzina 120 1.4 5 € 22.200

LISTINO

1.4 TB 120cv S&S Super anteriore benzina 120 1.4 5 € 23.700

LISTINO

1.4 TB MultiAir 150cv S&S Giulietta anteriore benzina 150 1.4 5 € 23.900

LISTINO

1.6 JTDM 120cv S&S Giulietta anteriore diesel 120 1.6 5 € 24.800

LISTINO

1.4 TB GPL 120cv Giulietta anteriore GPL 120 1.4 5 € 24.800

LISTINO

1.4 TB MultiAir 150cv S&S Super anteriore benzina 150 1.4 5 € 25.400

LISTINO

1.6 JTDM 120cv S&S Business anteriore diesel 120 1.6 5 € 26.100

LISTINO

1.4 TB GPL 120cv Super anteriore GPL 120 1.4 5 € 26.300

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Nuovo commento 19 Commenti

1

è TALMENTE UGUALE..

DENDI

Pubblicato il 25/02/2016 alle 08:54

... che è stato sufficiente ritoccare le foto della presentazione del 2010. "spending review"

2

Ooooooooooooooooooooooooooh !!!!

pieroo1

Pubblicato il 25/02/2016 alle 09:42

Ma è belllllllllllllllllllllllllissssssssssssssima !!!! Corriamo corriamo a comprarla prima che finiscano............... !!!!

3

ma come si può chiamarlo RESTYLING???

dadry

Pubblicato il 25/02/2016 alle 09:51

Scusate ma anche voi giornalisti, come potete chiamarlo restyling???? a parte un po gli interni ed una limata agli angoli dei fanali posteriori NON c'è NULLA !!!! Gli orrendi fanali davanti ed il muso avrebbero dovuto essere aggiornati (oltre agli interni che hanno sistemato)! come diceva anche l'articolo, rispetto alle altre marche che hanno fatto prodotti nuovi, continueranno a vendere le briciole !!!

4

linea più raffinata

Abarth1973

Pubblicato il 25/02/2016 alle 10:06

E' cambiato poco, ma decisamente il frontale è più bello cosi con la curva del cofanno più pronunciata. Oltre il nome, ha abbastanza della Giulia per fondare una famiglia, come disse Marchionne: la gamma Alfa Romeo.

5

hua hua hua !!!

pieroo1

Pubblicato il 25/02/2016 alle 11:02

Veramente ridicolo............. e da pagliacci è pure l'atteggiamento di Omniauto di fronte a queste novità.

6

Un classico restyle FCA

pieroo1

Pubblicato il 25/02/2016 alle 11:04

Righettina, caratteri del nome da "arial 14" a "times new roman" 12............ e via con la Giulietta 4 stagioni (la capricciosa nel 2017).

7

Vergognoso!

automobilista incassato

Pubblicato il 25/02/2016 alle 11:08

Ma almeno cambiare quegli orribili fari anteriori,no vero!? E degli interni poi,inguardabili con quel display da discount,che pena immensa!

8

Come continuare a distruggere un mito.

R. Bianci

Pubblicato il 25/02/2016 alle 11:32

E' un restyling ridicolo, sicuramente si presenta meno elegante di prima, come per la Giulia quella "rete da pesca" sul muso è dozzinale.

9

Come continuare a distruggere un mito.

R. Bianci

Pubblicato il 25/02/2016 alle 11:32

E' un restyling ridicolo, sicuramente si presenta meno elegante di prima, come per la Giulia quella "rete da pesca" sul muso è dozzinale.

10

per #7

automobilista incula.to

Pubblicato il 25/02/2016 alle 11:33

Sempre meglio delle tue idea da picciu.

11

pezzenti

francesco

Pubblicato il 25/02/2016 alle 13:00

Usare il termine restyling per questa operazione di marketing è assolutamente inappropriato. Mentre gli altri costruttori dopo sei anni tirano fuori un modello nuovo in Fca cambiano il carattere del nome e riverniciano di nero una striscia del paraurti. Ridicoli e patetici. Almeno la 147 l'avevano cambiata nei fari per farla sembrare nuova, ora nemmeno quello. Il gruppo Fca fa veramente schifo.

12

Simuz Restyling? Magari "Model Year"...

Simuz

Pubblicato il 25/02/2016 alle 13:11

Ah beh, Alfa Romeo adesso è in una botte di ferro... Quei profili rossi mi sanno molto, troppo, dozzinali: mi sembrano una scopiazzatura dalla Golf GTI. Sono modifiche troppo di fino per poter apprezzare significativi cambiamenti. Quoto #11: con la 147 il restyling aveva ben altro sapore

13

Forse ancora non se ne rendono conto.

pieroo1

Pubblicato il 26/02/2016 alle 13:57

Ma con le ultime cazzateeseguite sul marchio Alfa si stanno giocando la faccia su tutti i marchi. Vai vai a recuperare poi.............. idiotii. Basta proclami e basta copiaincolla: fuori lepalle se le hanno.

14

mai una critica da Omnia

Intenditore 9.9 ......

Pubblicato il 26/02/2016 alle 16:03

Blogger Bulgari asserviti alle case che vi ricattano. Non avete ne vergogna ne ritegno. Stanno distruggendo il Marchio e voi dormite.

15

Gentile Redazione

Martino

Pubblicato il 26/02/2016 alle 17:46

Complimenti vivissimi!!! Una caterva di articoli per pontificare un finto restyling...davvero una bella dimostrazione di giornalismo libero e indipendente. Ps niente contro la Giulietta,che ritengo un' ottima vettura . Siete davvero comici !!!

16

oh oh

gio'

Pubblicato il 27/02/2016 alle 18:02

Ma chi e' che se la fila piu' una carretta del genere.

17

tra alcuni mesi cominciano a saltare teste in fca

remigio

Pubblicato il 28/02/2016 alle 08:02

c'è silenzio in FCA...i modelli nuovi sono una presa per il c@@lo! presto salteranno teste come il marchi e qualcunaltro. la giulietta fa pena! gli appassionati non la vogliono! prima che il marchio perde completamente credibilità, i responsabili pagano con il loro posto!

18

Articolo indegno

Giornalista professionista.

Pubblicato il 28/02/2016 alle 10:51

VERGOGNA OMNIA

19

@ 15) - sei un mito.

pieroo1

Pubblicato il 29/02/2016 alle 12:09

Hua hua hua ........ non potevi bastonare meglio, anche se ormai è come far tiroasegno sulla croce rossa.

Top