dalla Home

Curiosità

pubblicato il 26 settembre 2007

"Meglio l'auto... o la ragazza?"

Gli inglesi scelgono la prima!

"Meglio l'auto... o la ragazza?"

"Perché? Perché la domenica mi lasci sempre sola...?", si domandava a suon di musica Rita Pavone a proposito di quell'"amore" per la "partita di pallone". Ma se si cantasse adesso questa canzone? Si dovrebbe parlare dell'"amore" maschile per le quattro ruote...

Almeno così può pensarla chi ha letto la notizia che la maggior parte degli uomini inglesi ha dichiarato di preferire il tempo trascorso con la propria auto a quello passato con la moglie o la ragazza.

Ma non è soltanto un problema di tempo. A quanto pare, secondo un sondaggio condotto per conto di un sito inglese dedicato ai motori, si tratta anche di una questione di portafoglio. Le cene a lume di candela sono un vecchio ricordo, i regali o altre galanterie non sono più "di serie". Quello che oggigiorno fa tirare fuori il denaro ai ragazzi che vivono in Gran Bretagna è la propria auto. Un uomo su tre ha infatti dichiarato di spendere almeno £20,000 (ovvero poco più di 30.000 Euro) in spoilers, cerchi in lega... e tanti altri "piccoli ritocchini" per migliorare il look della propria "amata". Ben venga la generosità, ma che cosa dire del fatto che queste stesse persone hanno detto di non regalare nulla alla propria ragazza proprio perché non possono permettersi nient'altro dopo gli acquisti da meccanico e carrozziere?

Certo l'amore non si deve mai misurare a suon di regali o di gesti materiali, ma gli inglesi sembrano esagerare. Un uomo su dieci ha infatti ammesso di non aver mai prestato ad una ragazza le stesse attenzioni che riserva alla propria auto. Secondo i dati raccolti dal sondaggio, infatti, la media delle ore che gli amanti inglesi dell'auto spendono in garage ogni fine settimana è pari a quattro ore. Meglio un'Aston Martin di una ragazza inglese? Sembrerebbe proprio di sì, perché la quattroruote britannica è il sogno confessato del 21% degli intervistati.

Un unico dato sembra risollevare il morale. Udite, udite: il 20% dei ragazzi inglesi ha fantasie erotiche ambientate sui sedili posteriori del proprio "idolo". Confortante! Speriamo soltanto che i "latin lover" nostrani non seguano lo stesso esempio...

Autore:

Tag: Curiosità


Top