Novità

pubblicato il 22 febbraio 2016

Bentley Flying Spur V8 S, potenza e sportività in stile british

E’ l’anello di congiunzione tra la V8 e la W12

Bentley Flying Spur V8 S, potenza e sportività in stile british
Galleria fotografica - Bentley Flying Spur V8 SGalleria fotografica - Bentley Flying Spur V8 S
  • Bentley Flying Spur V8 S - anteprima 1
  • Bentley Flying Spur V8 S - anteprima 2
  • Bentley Flying Spur V8 S - anteprima 3
  • Bentley Flying Spur V8 S - anteprima 4
  • Bentley Flying Spur V8 S - anteprima 5
  • Bentley Flying Spur V8 S - anteprima 6

A metà strada tra la Bentley Flying Spur V8 e la W12, Bentley inserisce la Flying Spur V8 S, una novità che debutta a Ginevra 2016 equipaggiata con il V8 S twin-turbo da 4.0 litri che sviluppa 21 CV in più rispetto al V8 per scattare da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi e raggiungere i 306 km/h. L'aumento delle prestazioni non modifica però i consumi e le emissioni, con una media dichiarata di 10,9 l/100 km e 254 g/km. Merito della cilindrata variabile, solo quando è richiesta una maggiore potenza il motore si riaccende automaticamente riattivando al massimo gli otto cilindri. L’autonomia della nuova Bentley Flying Spur V8 S è di oltre 800 chilometri e la trasmissione, a otto marce, è stata rivista nella gestione elettronica per una migliore risposta ed è abbinata alla trazione integrale che invia il 60% della coppia all'asse posteriore. Anche l'assetto è stato aggiornato, per migliorare le dinamiche ed il feeling di guida, lavorando sul setup del Continous Damping Control (CDC) e sul controllo di stabilità.

La nuova Bentley Flying Spur V8 S, le cui consegne inizieranno in estate, ha nuovi cerchi in lega da 20" che si ispirano alla Bentley Continental GT V8 S. In termini di design, mette in evidenza i propri esterni spiccatamente sportivi ed in particolare la nuova griglia anteriore in nero e il diffusore posteriore ridisegnato. Per chi volesse spingersi oltre, a livello stilistico, si può avere con lo specifico pacchetto "Mulliner Driving Specification", che include i cerchi da 21" rifiniti in nero, la fanaleria anteriore e posteriore a effetto fumé ed i gusci degli specchi retrovisori in tinta nero lucido. Anche all'interno, le modifiche sono in sintonia con la sportività degli esterni. Qui si fanno notare le rifiniture in legno tinta "piano black" al posto degli inserti "Fiddleback Eucalyptus" in tinta scura, il volante sportivo a tre razze, una nuova forma al pomello del cambio e rivestimenti in tinta bicolore con montante centrale a contrasto. Confermato il dispositivo di infotainment controllabile mediante il comando "Remote Touchscreen" alla consolle centrale. Infine, per rendere la Flying Spur V8 S ancora più attraente, Bentley ha pensato di aggiungere una serie di caratteristiche opzionali davvero stuzzicanti, come il pellame in semi-anilina, disponibile anche sui modelli W12, una pelle di qualità molto pregiata particolarmente richiesta da chi desidera un abitacolo davvero esclusivo.

Scheda Versione

Bentley Flying Spur
Nome
Flying Spur
Anno
2013
Tipo
Extralusso
Segmento
lusso
Carrozzeria
3 volumi
Porte
4 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Alberto Lattuada

Tag: Novità , Bentley , auto inglesi


Listino Bentley Flying Spur

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
4.0 V8 4x4 auto 4x4 benzina 528 4.0 5 € 188.490

LISTINO

6.0 4x4 auto 4x4 benzina 625 6.0 5 € 202.276

LISTINO

6.0 Speed 4X4 auto 4x4 benzina 610 6.0 5 € 208.483

LISTINO

 

Top