dalla Home

Novità

pubblicato il 20 settembre 2007

Fiat Grande Punto Abarth

Il primo Scorpione è arrivato: 155 o 180 cavalli da 17.800 Euro

Fiat Grande Punto Abarth
Galleria fotografica - Fiat Grande Punto AbarthGalleria fotografica - Fiat Grande Punto Abarth
  • Fiat Grande Punto Abarth - anteprima 1
  • Fiat Grande Punto Abarth - anteprima 2
  • Fiat Grande Punto Abarth - anteprima 3
  • Fiat Grande Punto Abarth - anteprima 4
  • Fiat Grande Punto Abarth - anteprima 5
  • Fiat Grande Punto Abarth - anteprima 6

Abarth! Del ritorno di questo marchio mitico si parla ormai da un anno, come pure della prima Fiat che si fregerà dello "scorpione", la Grande Punto. Di lei si sa tutto da quando è stata presentata in anteprima mondiale al Salone di Ginevra, ma solo oggi inizia ufficialmente la commercializzazione.

Motore 1.4 Turbo, 155 cavalli di potenza, 8,2 secondi per accelerare da 0 a 100 Km/h e 208 km/h di velocità massima. Sono questi i valori in gioco di questo primo livello di elaborazione sviluppato per la Grande Punto. Numeri che sono accompagnati da una decisa iniezione di grinta estetica. Rispetto ad una Grande Punto normale, la versione Abarth ha infatti delle carreggiate allargate di 6 mm ed è riconoscibile dai cerchi in lega da 17 pollici e per le fasce laterali rosse con scritta "Abarth". Il paraurti anteriore è specifico e integra i fari di profondità mentre le prese d'aria sono adattate alle esigenze di raffreddamento del nuovo motore e quindi complessivamente maggiorate. Infine, le minigonne, i codolini passaruota e il fondoscocca in plastica nera formano una carenatura completa della parte inferiore, profilata per aumentare la resa aerodinamica, che va fino al paraurti posteriore rastremato.

I freni sono ovviamente a disco su tutte le ruote e quelli anteriori sono ventilati con pinza fissa Brembo a doppio pistoncino. Le sospensioni invece derivano dal collaudato schema della Grande Punto (anteriore Mc Pherson e barra antirollìo, posteriore a ponte torcente) con alcune rivisitazioni: la barra antirollìo è stata maggiorata (diametro 19 mm), le molle anteriori sono più rigide del 20% e l'assetto è stato ribassato di 10 mm. L'ESP è di serie, ma non è disinseribile.

L'atmosfera sportiva si respira anche nell'abitacolo: innanzitutto su un lato della plancia è ben visibile il marchio dello scorpione mentre la consolle centrale "effetto carbonio" è decorata con un motivo a cubi in rilievo. E ancora: la strumentazione adotta una grafica sportiva e la stessa caratterizzazione per volante e pomello del cambio che sono rivestiti in pelle nera con cuciture rosse. Quindi ci sono i sedili con poggiatesta integrato, supporto lombare e due "ali" per il trattenimento laterale all'altezza delle cosce. Con sovrapprezzo è possibile avere, a richiesta, il rivestimento dei sedili e della parte centrale della plancia in pelle "primo fiore".

Se vi piace la Grande Punto Abarth così come ve l'abbiamo descritta, ma non ritenete "sufficienti" i 155 CV è già previsto un escamotage. Dall'inizio dle 2008 sarà commercializzato un kit di potenziamento "esseesse" (significa Super Sport). Quest'ultimo può essere installato solo presso i centri di preparazione ufficiali Abarth contestualmente all'acquisto o in un momento successivo, ma non dovete aver percorso più di 20.000 Km. Al termine dell'intervento, è lo stesso preparatore a curare la pratica di omologazione della vettura.
Veniamo ai numeri: con il kit "esseesse", la Grande Punto Abarth sviluppa una potenza di 180 CV (a 5.750 giri/min) e con una coppia massima di ben 272 Nm. Quindi: 215 km/h di velocità massima e 7,7 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h.

Il kit comprende alcuni elementi estetici esclusivi come gli adesivi con la scritta "esseesse" e quelli con la bandiera a scacchi.Poi sono previsti cerchi in lega da 18 pollici e un assetto ulteriormente ribassato rispetto alla Grande Punto Abarth (-20 mm). Potenziato è infine l'impianto frenante con dischi anteriori forati e forniti con pastiglie alto prestazionali.

Autore:

Tag: Novità , Abarth


Top