dalla Home

Novità

pubblicato il 19 settembre 2007

Dodge Nitro

Arriva anche in Italia con prezzi a partire da 26.770 EURO

Dodge Nitro
Galleria fotografica - Dodge NitroGalleria fotografica - Dodge Nitro
  • Dodge Nitro - anteprima 1
  • Dodge Nitro - anteprima 2
  • Dodge Nitro - anteprima 3
  • Dodge Nitro - anteprima 4
  • Dodge Nitro - anteprima 5
  • Dodge Nitro - anteprima 6

"Muso duro", linee squadrate e proporzioni da vero 4x4 Made in USA. Si presenta così la Dodge Nitro, il nuovo sport utility americano che debutta questa settimana in Italia. La meccanica è quella del crossover Caliber, ma il look è molto più personale e grintoso, tanto che difficilmente passerà inosservato. Dodge gioca insomma la carta della "personalità inconfondibile", per entrare in un segmento di mercato affollatissimo e dovrà competere con concorrenti del calibro della Toyota Rav4, della Nissan X-Trail o ancora della Suzuki Grand Vitara.

In Italia le motorizzazioni in vendita sono due, un benzina e un diesel. Il primo difficilmente troverà molti estimatori essendo addirittura un 4,0 litri V6 da 260 CV a 6.000 giri/min (360 Nm di coppia massima a 4.000 giri/min) e abbinato per forza di cose ad un cambio automatico a cinque marce.

Molto più interessante per il nostro mercato è invece il turbodiesel common-rail da 2,8 litri, che è un quattro cilindri in linea da 2.768 cc, con doppio albero a camme in testa azionato a cinghia e quattro valvole per cilindro. Il 2.8 CRD è abbinato ad un cambio manuale a sei marce o ad un cambio automatico a cinque marce ed eroga una potenza massima di 177 CV a 3.800 giri/min e una coppia massima di 460 Nm a 2.000 giri/min con il cambio automatico e di 410 Nm a 2.000-2.800 giri/min con il cambio manuale.

La trazione è di tipo integrale su tutte le versioni, ad eccezioni della entry level SE in cui è posteriore. Si tratta del sistema Quadra Trac attivabile dal guidatore in modalità cosiddetto "4WD part-time" che distribuisce la coppia fino al rapporto 50:50 fra avantreno e retrotreno in caso di superfici a scarsa aderenza.

Coerentemente con il design della carrozzeria, l'abitacolo della Nitro presenta un'impostazione essenziale, con una plancia squadrata e materiali robusti. Diversi sono comunque gli accorgimenti che rendono più funzionale la vita a bordo e fra questi degno di nota è il LOAD'N GO un sistema che facilita le operazioni di carico del bagagliaio con un pianale estraibile che scorre all'indietro di 45,7 cm e può sostenere un peso fino a 181 kg.

L'equipaggiamento di serie varia in funzione degli allestimenti che sono tre, SE, SXT e R/T (quest'ultimo è però disponibile solo per la versione 4.0, abbinata al cambio automatico).

Per tutte è di serie l'impianto stereo con lettore di CD o MP3, gli attacchi isofix, il climatizzatore manuale e la chiusura centralizzata e sul fronte della sicurezza l'ABS, l'ESP e il controllo di trazione TCS. L'allestimento SXT aggiunge i fendinebbia, i cerchi in lega da 17 pollici e rivestimenti di qualità superiore per l'abitacolo che vanno dal volante in pelle agli inseriti color alluminio. Di serie c'è pure il sistema Load'n Go descritto poco sopra e un trip computer con display nel quadro strumenti che integra l'utile sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici.
Dulcis in fundo la Nitro R/T, è l'allestimento top di gamma che da un ulteriore dose di grinta alla vettura con la mascherina anteriore in tinta con la carrozzeria e soprattutto con i cerchi in lega da ben 20 pollici. Per l'abitacolo sono di serie i sedili in pelle con cuciture rosse e logo R/T' ricamato sullo schienale.

Molto ricca è poi la lista degli equipaggiamenti multimediali accessori fra cui spicca il MyGIG, sistema che incorpora in un display TFT da 6,5 pollici il navigatore satellitare e l'impianto hi-fi, supportato da un Hard disk da 20 Gb e da porta USB, ingresso AUX e lettore DVD video. A richiesta c'è anche un sistema di intrattenimento per i passeggeri posteriori (si chiama appunto "Rear Video Entertainment System) che consente di vedere film (il monitor si apre a bascula dal tetto), ascoltare musica e collegare impianti audio/video esterni. Il sistema è in grado di riprodurre DVD, WMA, MP3 e CD audio e video.

Questi i prezzi della Nitro con motore 2.8 CRD:
- Nitro SE (trazione posteriore): 26.770 EURO
- Nitro SE: 28.270 EURO
- Nitro SE Auto: 29.470 EURO
- Nitro SXT: 31.820 EURO
- Nitro SXT Auto: 33.0250
- Nitro R/T: 35.540 EURO

Un unico prezzo e unico allestimento (R/T) è invece previsto per la Nitro 4.0 V6: 38.060 EURO.

La garanzia è di 2 anni con chilometraggio illimitato.

Dodge Nitro

Un SUV compatto di medie dimensioni di matrice estremamente yankee. In Italia sarà disponibile da settembre 2007

Autore:

Tag: Novità , Dodge


Top