dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 11 febbraio 2016

Alpine A120 Concept, uno sguardo sugli interni

La coupé sportiva debutta il 16 febbraio con un abitacolo più simile a quello di serie

Alpine A120 Concept, uno sguardo sugli interni
Galleria fotografica - Alpine A120 Concept, gli interniGalleria fotografica - Alpine A120 Concept, gli interni
  • Alpine A120 Concept, gli interni - anteprima 1
  • Alpine A120 Concept, gli interni - anteprima 2
  • Alpine A120 Concept, gli interni - anteprima 3
  • Alpine A120 Concept, gli interni - anteprima 4
  • Alpine A120 Concept, gli interni - anteprima 5
  • Alpine A120 Concept, gli interni - anteprima 6

Il 16 febbraio è una data importante per il marchio Alpine perché viene svelata la nuova A120, o almeno così dovrebbe chiamarsi, ma chi si aspettava la versione di serie della coupé francese rimarrà un po' deluso perché si tratta ancora una volta di un prototipo, ennesima evoluzione della Celebration Concept del 2015. A confermare il debutto della Alpine A120 Concept ci pensa infatti una prima immagine ufficiale degli interni, credibili come finiture e funzionalità, ormai poco distanti dalla produzione industriale. Come si nota in questo dettagliato teaser fotografico l'erede della mitica Alpine A110 ha un quadro strumenti digitale ospitato in un classico cruscotto binoculare, uno schermo dell'infotainment "volante" sulla plancia (con tanto di orologio analogico) e un volante sportivo a tre razze dotato di palette per il cambio.

Un altro particolare importante, oltre ai comandi metallici e al pannello del climatizzatore semplificati, è quello relativo al cambio, un automatico 7 marce a doppia frizione derivato da quello della Talisman che mostra in bella evidenza i pulsanti d'azionamento sul tunnel centrale. Anche gli specchietti retrovisori esterni metallici sembrano un po' futuribili per l'uso stradale. In attesa di vedere il concept anche da fuori non resta quindi che ricapitolare le informazioni e le indiscrezioni disponibili al momento: il motore in posizione centrale dell'Alpine A120 sarà un 1.8 TCe derivato dal 1.6 TCe della Clio R.S., con 250 o 300 CV a seconda che si tratti della versione standard o di quella più estrema. Il peso di 1.100 kg contribuirà poi a dare alla nuova sportiva francese una dinamica paragonabile alle poche rivali sul mercato, in particolare la Porsche Cayman che si prepara a sua volta a ricevere il quattro cilindri turbo boxer.

Galleria fotografica - Alpine Célébration conceptGalleria fotografica - Alpine Célébration concept
  • Alpine Célébration concept - anteprima 1
  • Alpine Célébration concept - anteprima 2
  • Alpine Célébration concept - anteprima 3
  • Alpine Célébration concept - anteprima 4
  • Alpine Célébration concept - anteprima 5
  • Alpine Célébration concept - anteprima 6

Autore:

Tag: Anticipazioni , auto europee , ginevra


Top