dalla Home

Motorsport

pubblicato il 10 febbraio 2016

BMW M2 Safety Car pronta per la MotoGP 2016

I suoi 370 CV scenderanno in pista il 20 marzo in Qatar

BMW M2 Safety Car pronta per la MotoGP 2016
Galleria fotografica - BMW M2 MotoGP Safety Car 2016Galleria fotografica - BMW M2 MotoGP Safety Car 2016
  • BMW M2 MotoGP Safety Car 2016 - anteprima 1
  • BMW M2 MotoGP Safety Car 2016 - anteprima 2
  • BMW M2 MotoGP Safety Car 2016 - anteprima 3
  • BMW M2 MotoGP Safety Car 2016 - anteprima 4
  • BMW M2 MotoGP Safety Car 2016 - anteprima 5
  • BMW M2 MotoGP Safety Car 2016 - anteprima 6

Il conto alla rovescia per la MotoGP2016 è iniziato. Il 20 marzo la prima delle 18 gare previste dal calendario si correrà in Qatar e a scendere in piasta su quattro ruote sarà ancora una volta una BMW. La Safety Car di questa stagione è la nuova M2 Coupè, adeguatamente trasformata come è accaduto l’anno scorso con la M4 Coupé (qui le foto della Safety Car MotoGP 2015). La livrea di base stavolta è bianca, anzi Alpine White, e come sempre ci sono i dettagli estetici tipici di BMW M. Per realizzare quest’esemplare il team di BMW M Performance ha impiegato due mesi e mezzo. Inediti sono lo splitter anteriore, la barra lampeggiante con luci a LED montata sul tetto e l’alettone posteriore regolabile realizzato in fibra di carbonio e plastica rinforzata.

E poi ci sono i freni in carbo-ceramica, le sospensioni specifiche M Performance e gli pneumatici Michelin Cup ad alte prestazioni. A bordo i rivestimenti sono in pelle ed Alcantara e ci sono cinture racing a sei punti per assicurare la massima sicurezza, insieme ovviamente alla gabbia roll-bar. Sotto il cofano c’è il sei cilindri TwinPower Turbo da 3.0 litri che eroga la potenza di 370 CV e fa scattare la M2 da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi. Con l’autolimitazione si arriva a 250 km/h, ma con il pacchetto M si raggiungono i 270 km/h.

BMW M2 MotoGP Safety Car

La Safety Car di questa stagione è la nuova M2 Coupè, adeguatamente trasformata come è accaduto l’anno scorso con la M4 Coupé.

Autore:

Tag: Motorsport , Bmw , moto


Top