dalla Home

Tuning

pubblicato il 18 settembre 2007

Wiesmann-GT MF 5

Ancora più estrema con il motore V10 di BMW M5 ed M6

Wiesmann-GT MF 5
Galleria fotografica - Wiesmann GT MF 5Galleria fotografica - Wiesmann GT MF 5
  • Wiesmann GT MF 5 - anteprima 1
  • Wiesmann GT MF 5 - anteprima 2
  • Wiesmann GT MF 5 - anteprima 3
  • Wiesmann GT MF 5 - anteprima 4
  • Wiesmann GT MF 5 - anteprima 5

Non è mancata neanche la polemica al Salone di Francoforte di quest'anno. Assente dai padiglioni dell'IAA il Marchio di nicchia tedesco Wiesmann, che era rimasto insoddisfatto della collocazione loro riservata ed ha deciso di presentare in anteprima mondiale la nuova Wiesmann-GT MF 5 presso il proprio rivenditore locale.

Si tratta di un'evoluzione in chiave sportiva della Wiesmann GT, che è stata profondamente rivisitata nel telaio e nella meccanica fino ad ottenerne una piccola e molto potente coupé sportiva dal cuore BMW: sotto il cofano vi è alloggiato infatti il noto V10 da 4999 cc che equipaggia le BMW M5 ed M6, accoppiato con una trasmissione a cambio sequenziale con 7 velocità e un differenziale autobloccante. Con i suoi 507 CV e 520 Nm di coppia il propulsore bavarese spinge la GT MF5 fino a 310 Km/h, che accelera da 0 a 100 Km/h in soli 3.9 secondi.

Il merito di queste cifre va però suddiviso con il telaio monoscocca in alluminio, che insieme ai pannelli di materiale composito di cui è composta la carrozzeria, consente alla Wiesmann-GT MF5 un peso contenuto in 1380 kg, distribuito al 50% fra avantreno e retrotreno, circa 100 kg in più della GT MF4 da cui deriva. Per gli amanti dei numeri ciò si traduce in un ottimo rapporto peso/potenza di 2.7 kg/CV.
Anche le dimensioni, 4.3 m di lunghezza e 1.956 m di larghezza, con un passo di 2.507 m, sono dovute crescere parecchio rispetto alla GT standard per abbassare il baricentro e accogliere il generoso propulsore: + 8 cm in lunghezza totale, + 10 cm l'asse anteriore e + 9.8 cm quello posteriore, mentre l'altezza da terra è stata ridotta di ben 5 cm.

Ad assicurare l'adeguata stabilità alle alte velocità intervengono inoltre le appendici aerodinamiche come il diffusore e l'ala posteriore e pneumatici di misura 245/40 e 275/30 su cerchi da 19", mentre la frenata è affidata a quattro dischi autoventilanti in materiale composito.

Il lancio avverrà nella primavera del 2008, ma i prossimi mesi saranno impiegati da Wiesmann per svolgere gli ultimi collaudi, compreso un test di durata. Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 178.900 Euro richiesti in Germania.

Autore:

Tag: Tuning


Top