Home » Argomenti » Flotte aziendali

pubblicato il 10 febbraio 2016

Noleggio a lungo termine in crescita, rischiano le concessionarie

I clienti aziendali abbandonano l'acquisto e il leasing. 30.000 le nuove immatricolazioni del settore

Noleggio a lungo termine in crescita, rischiano le concessionarie

Auto aziendale sempre più protagonista in Italia. Infatti, come riporta il Centro Studi Fleet&Mobility, sono 29,4 i miliardi di euro spesi in Italia nel 2015 per acquistare nuove automobili, 4,0 miliardi in più del 2014: il 62% degli acquisti (pari a quasi 18,2 miliardi) è stato effettuato dai privati, segmento che include anche le Partite IVA, con un incremento sull’anno precedente di 2,9 miliardi, con un prezzo medio netto di acquisto pari a 17.989 euro; e la domanda dei noleggiatori, questo è il punto, è aumentata del 18% passando dai 4,9 miliardi del 2014 a oltre 5,8 miliardi del 2015 (+900 milioni di euro di auto acquistate). Rappresenta il 20% del totale, con un prezzo medio netto di acquisto pari a 18.754 euro.

Cosa significa

“La crescita di oltre 600 milioni dei noleggi a lungo termine, a fronte di una appena modesta ripresa degli acquisti da società, è il segno di una migrazione di clientela dall'acquisto/leasing al noleggio, fenomeno che potrebbe intaccare la redditività delle concessionarie, se gestito male dai costruttori e dalle reti”: così dice Pier Luigi del Viscovo, direttore del Centro Studi.

Che differenza

Negli anni passati, le società di noleggio erano in grado di sostituire solo le stesse vetture che terminavano il periodo di noleggio. Quindi la flotta circolante del NLT era stabile o quasi, concentrata in un mercato maturo, quello delle flotte medie e grandi. Però già nel 2014 il noleggio a lungo termine aveva mostrato dei numeri di immatricolazioni molto superiori alle auto che vendeva, ossia quelle in scadenza e da sostituire. Il fenomeno è ancora più evidente nel 2015. Infatti, il NLT ha immatricolato nel 192.000 auto ma ne ha vendute solo 162.000 (incluse le radiazioni, ossia quelle esportate).

Autore: Redazione

Tag: Mercato , flotte aziendali


Vai allo speciale
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 55
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 34
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 49
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 50
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top