dalla Home

Curiosità

pubblicato il 17 settembre 2007

Jeep J8

Come ai vecchi tempi!

Jeep J8
Galleria fotografica - Jeep J8Galleria fotografica - Jeep J8
  • Jeep J8 - anteprima 1
  • Jeep J8 - anteprima 2
  • Jeep J8 - anteprima 3
  • Jeep J8 - anteprima 4

Il marchio Jeep è pronto a reindossare l'uniforme, oggi come nel 1941 quando venne prodotta la prima 4x4. All'epoca si trattava di un veicolo sviluppato prettamente per l'uso militare, divenuto poi leggenda nel panorama mondiale dei fuoristrada.
Oggi accade l'esatto contrario: è stata annunciata la Jeep J8, cioè una Wrangler "preparata" per l'uso governativo, militare o civile. Questo significa che la capacità fuoristradistiche oltre che di robustezza del 4x4 di serie simbolo del marchio americano, sono state elevate all'ennesima potenza in ottica di un utilizzo più gravoso. Il telaio è stato rinforzato e specifici sono gli assali anteriori e posteriori, le sospensioni e l'impianto frenante.

Sotto al cofano è previsto il collaudato 2.8 diesel da 158 cavalli e 400 Nm di coppia, in grado di trainare fino a 3.500 Kg o di guadare grazie ad uno snorkel, corsi d'acqua profondi fino a 762 mm. Il cambio è di tipo automatico a cinque rapporti.

La nuova Jeep J8 sarà disponibile con carrozzeria a 3, 5 porte o personalizzata in base alle più disparate esigenze. L'auto viene assemblata in uno stabilimento partner di Chrysler Group in Egitto e sarà ordinabile dalla prossima primavera.

In Italia potremo vedere la Jeep J8 qualora il Gruppo Chrysler partecipasse con successo ad una gara d'appalto per la fornitura di mezzi alle nostre forze dell'ordine. E' il caso di ricordare però che una dura concorrente, che monopolizza da anni il mercato "pubblico" dei 4x4, la aspetta al varco: la Land Rover Defender.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Jeep


Top