dalla Home

Da Sapere

pubblicato il 4 febbraio 2016

Dossier #comefunziona

Auto a guida semi-autonoma, come funziona

Ci siamo quasi, il giorno in cui le auto guideranno da sole sta per arrivare: abbiamo provato il sistema che già funziona

Galleria fotografica - Nuova Volvo XC90Galleria fotografica - Nuova Volvo XC90
  • Nuova Volvo XC90 - anteprima 1
  • Nuova Volvo XC90 - anteprima 2
  • Nuova Volvo XC90	   - anteprima 3
  • Nuova Volvo XC90 - anteprima 4
  • Nuova Volvo XC90	   - anteprima 5
  • Nuova Volvo XC90	   - anteprima 6

Guidare è un piacere, ma non nel traffico, circondati da altre auto e con continui cambi di direzione e velocità. Sono situazioni che ci capitano spesso e in cui vorremmo poter non dover guidare. Ecco perché è un po' di tempo che i prototipi di auto a guida autonoma sono in fase di sperimentazione su strada, soprattutto negli Stati Uniti, dove sono la Google Car e Tesla ad aver fatto discutere di più. A sperimentare sono anche i principali costruttori tedeschi che ci hanno anche già fatto provare cosa significa stare su una macchina che guida da sola (guardate il nostro video con un’Audi al limite in pista senza pilota). E poi c’è Volvo, il marchio che della sicurezza ha da sempre fatto una bandiera. Oggi il suv XC90 è una delle auto già in vendita in grado - in determinate condizioni - di guidare da sole. Ecco #comefunziona il sistema di guida semi-autonoma.

Parliamo del Pilot Assist

Le condizioni entro cui il dispositivo prende il controllo di sterzo, acceleratore e freno è una velocità inferiore ai 50 km/h, un veicolo che preceda a distanza di sicurezza e la segnaletica orizzontale in buone condizioni di visibilità. Così, con un tasto sul volante, si può viaggiare senza dover sterzare, accelerare o frenare, finché le condizioni appena elencate continuano ad essere rispettate, come spiegato nel video. E quindi già possibile spostarsi con meno stress in città o sulle tangenziali quando c’è traffico.

Come funziona

Il dispositivo si appoggia alla telecamera e al radar che scandagliano lo spazio che precede l’auto, per poi mantenere in autonomia direzione e velocità con la gestione elettronica già implementata con per il cruise control adattivo, che tra l’altro è pronto a subentrare al Pilot Assist quando si superano i 50 all’ora, la distanza dal veicolo che precede aumenta o la segnaletica orizzontale non viene più rilevata dai sensori. A quel punto chi guida deve di nuovo controllare lo sterzo, lasciando al cruise control la gestione di velocità e distanza di sicurezza.

A chi conviene

Se vi trovate spesso incolonnati nei vostri spostamenti quotidiani, un’auto a guida semi-autonoma vi permette già di rilassarvi un po’ di più, mentre - per poter lavorare, distrarsi o riposarsi stando al volante - bisogna ancora aspettare che siano mature sia la tecnologia della guida completamente autonoma sia le leggi che possano regolamentare tutti gli scenari possibili di utilizzo (pensate alle responsabilità in caso di incidente). Quanti anni ci vorranno lo vedremo, ma ormai è questione di tempo.

Scheda Versione

Volvo XC90
Nome
XC90
Anno
2014
Tipo
Premium
Segmento
superiore
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Redazione

Tag: Da Sapere , Volvo , autoaccessori


Listino Volvo XC90

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
D4 Geartronic Kinetic anteriore diesel 190 2.0 5 € 53.050

LISTINO

D4 Geartronic Kinetic anteriore diesel 190 2.0 5 € 53.400

LISTINO

D4 Geartronic Kinetic 7posti 4x4 diesel 190 2.0 7 € 54.100

LISTINO

D4 Geartronic 7 posti Kinetic anteriore diesel 190 2.0 7 € 54.950

LISTINO

D5 AWD Geartronic Kinetic 4x4 diesel 225 2.0 5 € 56.850

LISTINO

D5 AWD Geartronic Kinetic 4x4 diesel 235 2.0 5 € 57.500

LISTINO

D5 AWD Geartronic Kinetic 4x4 diesel 235 2.0 5 € 57.500

LISTINO

T5 AWD Geartronic Kinetic 4x4 benzina 254 2.0 5 € 57.850

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top