dalla Home

Da Sapere

pubblicato il 5 febbraio 2016

Vergilius, ecco dov'è attivo il "cugino" del Tutor

Sempre più diffuso, rileva la velocità media e anche istantanea

Vergilius, ecco dov'è attivo il "cugino" del Tutor

Il Grande Fratello si evolve, facendosi sempre più minaccioso contro chi infrange il Codice della Strada (ma non per la distanza di sicurezza). Altro che semplice autovelox, per beccare chi corre troppo in un punto: già da un decennio c’è il Tutor in autostrada, che ormai conoscete bene (calcola soprattutto la velocità media). Ma c’è anche il meno noto Vergilius, il "cugino" del Tutor: becca in particolare la velocità media, e pure quella istantanea.

Massima cautela in 6 mosse

1# Come funziona. La prima telecamera individua il passaggio dell’auto sotto un portale; poi il passaggio della stessa macchina sotto un secondo portale: viene rilevato l’orario, e così ecco la velocità media. Con multa a casa del proprietario della vettura

2# Autovelox. In alternativa, il Vergilius funziona come un autovelox: solo sotto un portale, becca chi va troppo veloce. Anche in questo caso, la multa viene spedita al proprietario della macchina.

3# Limite 90. Nel 2012, l’Anas ha progettato e installato il nuovo sistema di rilevazione elettronica della velocità media e istantanea Vergilius su alcune tratte di strade ad alta incidentalità, sotto la gestione e il controllo della Polizia stradale. Nel Lazio sulla SS1 "Aurelia", ai chilometri 11+950, 15+700 e 23+450; in Campania sulla SS7 quater "Domitiana", ai chilometri 44+580 e 54+300 e in Emilia Romagna sulla SS309 "Romea", ai chilometri 1+680 e 7+080. Col limite di 90 km/h.

4# Limite 60. Dal 2014, il sistema di rilevazione elettronica della velocità Vergilius è attivo anche nella galleria "S. Maria di Pozzano", lungo la strada statale 145 "Sorrentina", in provincia di Napoli. Col limite di 60 km/h.

5# Limite 130. Sempre dal 2014, il Vergilius è attivo anche sul tratto salernitano dell’autostrada A3 Salerno–Reggio Calabria, tra gli svincoli di Salerno e Sicignano-Potenza. Col limite di 130 km/h.

6# Altro tratto. Dal 2015, il Vergilius è attivo anche sul tratto salernitano della nuova autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria compreso tra Sicignano degli Alburni e Padula Buonabitacolo. Col limite di 130 km/h.

Occhio alla legnata

Attenti: quando vi arriva la multa a casa, per le infrazioni più gravi, c’è il taglio di punti-patente o la sospensione della licenza a carico dell’effettivo trasgressore. Dovete comunicare il nome del conducente alla Polizia: se lo fate, a lui saranno sottratti i punti. Se ve ne dimenticate, vi arriverà una batosta: nessuna sottrazione di punti, ma una multa supplementare. Fra sanzione e spese di spedizione, si viaggia addirittura sui 300 euro. E non basta pagare la multa originaria per evitare di comunicare i dati del guidatore: questo è un errore molto frequente, dovuto a un Codice della Strada complicato.

Autore: Redazione

Tag: Da Sapere , autostrade , autovelox


Top