Novità

pubblicato il 1 febbraio 2016

Febbraio è il mese dei SUV e delle sportive, con due “intruse”

In arrivo Porsche 718 Boxster, ma anche Ferrari 488 Spider e Lexus RC

Febbraio è il mese dei SUV e delle sportive, con due “intruse”
Galleria fotografica - Novità auto febbraio 2016Galleria fotografica - Novità auto febbraio 2016
  • Ford Edge - anteprima 1
  • Kia Sportage
 - anteprima 2
  • Mercedes SLC 43 AMG - anteprima 3
  • Mercedes SLC - anteprima 4
  • Volkswagen Passat GLE - anteprima 5
  • Hyundai Santa Fe - anteprima 6

Il primo mese del 2016 è stato archiviato e con l'arrivo di febbraio sono attese al debutto sul mercato tante novità, equamente divise tra SUV e sportive, con la “intrusione” di una piccola come la DS3. Ma andiamo con ordine, perché se a gennaio la lista delle novità in arrivo era molto più eterogenea, in questo mese assistiamo a una certa polarizzazione. Partiamo, quindi, proprio con i SUV e con l'ingresso in listino di una coppia molto interessante, che si farà la “guerra” sul mercato ma che nasce dallo un progetto tecnico molto simile. Stiamo parlando delle due “sorelle” coreane, la Hyundai Santa Fe e la Kia Sportage. Nonostante la seconda sia ben più piccola della prima – che sarebbe più corretto confrontare con la Sorento – il listino dei prezzi è in alcuni casi sovrapponibile e quindi potrebbe esserci una certa concorrenza. La Hyundai, infatti, va da 37.300 a 45.800 euro e può montare sia un 2.0 che un 2.2 turbodiesel (da 150 o da 200 CV); la Kia, invece, parte dai 25.500 euro e arriva fino ai 35.250, nel suo caso i motori sono tre: il 1.6 GDI da 110 CV, il 1.7 diesel da 115 CV e il 2.0 diesel da 136 o 185 CV.

L'assalto dei SUV

Ma, a sparigliare questa coppia ben assortita potrebbe essere un'americana, ovvero quella Ford Edge che finalmente arriva sul mercato europeo, dopo essersi fatta attendere dallo scorso Salone di Ginevra. I prezzi, in questo caso, partono da 46.500 euro e il motore è solo il 2.0 TDCi ma offerto in due livelli di potenza: 180 o 210 CV. Dicevamo della DS3, che porta al debutto il nuovo marchio DS, come unica intrusa di un mese caratterizzato da SUV e sportive, ma in realtà di intrusa ce n'è anche un'altra, cioè la Passat GTE, la cui commercializzazione era prevista a gennaio ed è invece slittata a febbraio. E' spinta da un powertrain ibrido-plug-in, basato sul 1.4 TSI. La potenza complessiva è di 218 CV e il consumo medio di ,6 L/100 km. Il prezzo è di 46.500 euro, a cui ne vanno aggiunti 1.000 per la Variant.

Arrivano le sportive

Quanto alle sportive, infine, febbraio è il mese della Mercedes SLC, cioè la vecchia SLK che ha ricevuto la nuova nomenclatura in uso a Stoccarda. Si tratta di un profondo restyling della terza generazione della coupé-cabriolet tedesca, che si presenta sul mercato anche con la versione più potente, la 43 AMG. L'altra cabriolet in arrivo a febbraio è la 718 Boxster, che insieme al nome nuovo cambia soprattutto radicalmente sotto il cofano, con l'arrivo dei nuovi motori 4 cilindri boxer turbo da 2 e 2.5 litri, che erogano rispettivamente 300 e 350 CV. Ma di vettura a cielo aperto ce n'è ancora un'altra, la Ferrari 488 Spider che ha debuttato allo scorso Salone di Francoforte, anch'essa con un bel V8 turbo da 670 cavalli al posto del vecchio aspirato. Infine, febbraio è anche il mese della Lexus RC Hybrid, la coupé ibrida da due porte e quattro posti con 233 CV. E i prezzi di queste sportive? Bè, se li chiedete vuol dire che non potete permettervele.

Autore: Alessandro Vai

Tag: Novità , auto americane , auto coreane , auto europee , auto italiane


Vai allo speciale
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 52
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 41
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 47
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 56
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top