Mercato

pubblicato il 28 gennaio 2016

Renault, un 2015 da ricordare per i veicoli commerciali

Con 92.400 vendite il gruppo francese emerge nel panorama mondiale

Renault, un 2015 da ricordare per i veicoli commerciali

Un 2015 decisamente positivo per il Gruppo Renault che dopo aver conseguito buoni risultati nel segmento auto archivia un anno da ricordare nel segmento dei veicoli commerciali. Risultati che la proiettano a candidarsi come player mondiale di settore facendola uscire dall’universo europeo, dove la sua leadership è ormai consolidata e dove la sua esperienza è maturata fino a essere condivisa anche con altri marchi come GM, Daimler e recentemente Fiat. Al livello mondiale la crescita è stata del 12,4%, il che gli ha fatto raggiungere una quota di mercato globale del 3,76%. Nel 2015 Renault ha venduto 92.400 veicoli commerciali al di fuori dell’Europa.

Particolarmente significativo in questo senso il lancio del nuovo pick-up Duster Oroch sul mercato sudamericano. In Europa per il 18esimo anno consecutivo il marchio della Losanga è il primo costruttore fra LCV, con una quota di mercato del 15%, considerando i dati ACEA sull’UE più Norvegia, Islanda e Svizzera. La crescita di Renault in Europa è stata omogenea in tutti i principali mercati: Germania, l’Italia, la Spagna e, in particolare, il Regno Unito (+1.2 punti). In Francia, la quota di mercato si attesta al 32,85%, realizzando la migliore performance dal 2006.

Autore: Redazione

Tag: Mercato , Renault , veicoli commerciali


Vai allo speciale
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 29
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 48
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 36
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 54
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top