dalla Home

Mercato

pubblicato il 28 gennaio 2016

DS sbarca in Iran con il primo Store a Teheran

L'offerta parte con la DS5 e il SUV DS6 entrambe proposte in versione Sport Chic

DS sbarca in Iran con il primo Store a Teheran
Galleria fotografica - DS 5Galleria fotografica - DS 5
  • DS 5 - anteprima 1
  • DS 5 - anteprima 2
  • DS 5 - anteprima 3
  • DS 5 - anteprima 4
  • DS 5 - anteprima 5
  • DS 5 - anteprima 6

Il Gruppo PSA si rafforza in Iran con il suo marchio premium DS: nei giorni scorsi è stato aperto nella capitale Teheran il primo DS Store grazie a un accordo con il Gruppo Arian, che è il distributore esclusivo del brand francese nella Repubblica Islamica. Per PSA si tratta di un ritorno e non di un debutto perché, fino al 2010, le Citroën e le Peugeot vendute nel Paese erano oltre 450.000 ogni anno, per una quota di mercato stabilmente vicina al 30%. Una storia di successo interrotta appunto nel 2010, quando le sanzioni economiche decise dal Consiglio di Sicurezza dell'ONU a causa della minaccia della bomba atomica, perpetrata dall'allora Presidente del Paese Mahmud Ahmadinejad, portarono al blocco quasi totale delle esportazioni verso l'Iran. Oggi che Ahmadinejad è stato sostituito da Hassan Rohuani e il dialogo con gli iraniani è ripreso (anche se pare che proprio il Governo francese di Hollande abbia chiesto altre sanzioni a causa di nuovi test missilistici) ecco che anche i flussi commerciali stanno lentamente tornando alla normalità.

Come detto, il mercato iraniano è molto importante. Primo, perché è grande. La popolazione supera gli 80 milioni di persone, di cui 56 milioni residente in città e 15 solo nella capitale: un bacino potenzialmente strategico per il marchio DS. Inoltre, il Paese è ricco: qui si trova l'11% delle riserve mondiali di petrolio e il 15% di quelle di gas. Ancora, i due terzi della popolazione ha meno di trent'anni e per un brand nuovo come DS potrebbe essere questa la chiave di volta per il successo: ragazzi che presumibilmente non sono "fidelizzati" verso altri Costruttori premium potrebbero essere conquistati più facilmente da un marchio appena nato. A patto di avere un'offerta adatta: per ora di è deciso di partire - nel DS Store di Teheran - con la DS5 e il SUV DS6, entrambi proposti in versione Sport Chic e con cambio automatico a 6 rapporti.

Autore:

Tag: Mercato , DS , auto europee , dall'estero


Top