dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 27 gennaio 2016

Rolls-Royce Phantom, foto spia della nuova generazione

Niente downsizing per la Regina delle automobili, sotto il cofano rimane il V12 sovralimentato

Rolls-Royce Phantom, foto spia della nuova generazione
Galleria fotografica - Nuova Rolls-Royce Phantom, le foto spiaGalleria fotografica - Nuova Rolls-Royce Phantom, le foto spia
  • Nuova Rolls-Royce Phantom, le foto spia - anteprima 1
  • Nuova Rolls-Royce Phantom, le foto spia - anteprima 2
  • Nuova Rolls-Royce Phantom, le foto spia - anteprima 3
  • Nuova Rolls-Royce Phantom, le foto spia - anteprima 4
  • Nuova Rolls-Royce Phantom, le foto spia - anteprima 5
  • Nuova Rolls-Royce Phantom, le foto spia - anteprima 6

La Phantom è la Rolls-Royce per eccellenza, quella della Regina Elisabetta per intenderci, o quella che abbiamo visto in tantissimi film, posseduta dai vari cattivi di 007 ma anche da Bud Spencer e Terence Hill in “Non c'è due senza quattro”, in cui veniva citata una modifica di fantasia con un motore turbo in grado di portarla da 0 a 200 km/h in 7 secondi. Ma, cinema a parte, la Phantom è stata prodotta in sei serie, dal 1925 fino al 1991, prima che il marchio britannico passasse nelle mani di BMW e che nel 2003 arrivasse una nuova Phantom su base Serie 7. Da quell'anno l'auto è quasi invariata ed è quindi ora di sostituirla con un modello tutto nuovo che abbiamo “pizzicato” in queste foto spia e che potrebbe anche non chiamarsi Phantom. Le dimensioni non cambierebbero di molto, ma l'auto sarebbe drasticamente più leggera grazie a una nuova piattaforma modulare composta in gran parte da alluminio.

La nuova ammiraglia Rolls-Royce dovrebbe anche usare la fibra di carbonio, un composito in cui BMW ha un ampio know-how e dovrebbe essere offerta nelle classiche varianti a passo corto e a passo lungo, mentre le versioni coupé e cabrio potrebbero non essere riproposte, visto il loro scarso successo commerciale. Quanto allo stile, non ci sono particolari rivoluzioni. La Phantom che vediamo nelle foto spia ha fari rettangolari e la classica griglia ispirata al Partenone greco, ma anche un montante C leggermente più armonioso dell'attuale. Quanto al motore, Rolls-Royce è forse l'unica Casa automobilistica che possa disinteressarsi totalmente al downsizing, proponendo senza remore un V12 sovralimentato, che tuttavia, anche in un secondo tempo, potrebbe ricevere un modulo elettrico per formare un powertrain ibrido plug-in. La nuova Phantom arriverà probabilmente all'inizio del prossimo anno, a un prezzo “base” di 370.000 euro e se vi state chiedendo cosa voglia dire il suo nome, la traduzione letterale è “spettro”.

Autore: Alessandro Vai

Tag: Anticipazioni , Rolls-Royce , auto inglesi , spy foto


Top