Home » Argomenti » Auto e Salute

pubblicato il 26 gennaio 2016

Dossier Auto e Salute

Farmaci antinfiammatori prima di guidare, sei consigli utili

Occhio ​alla comparsa di disturbi a carico dell’apparato digerente e agli effetti sul sistema nervoso

Farmaci antinfiammatori prima di guidare, sei consigli utili

Forte mal di schiena? Terribile cefalea? È impossibile dire a un automobilista di non assumere nessun antinfiammatorio o antidolorifico. Ma il guidatore deve almeno essere consapevole che prendere un farmacoprima di guidare può avere effetti secondari spiacevoli, con inevitabili conseguenzenegative per la sicurezza stradale. Se proprio non potete farne a meno, comunque evitate lunghi viaggi e, nel caso vi sentiate stanchi, cercate di non esagerare con le ore al volante.

Cosa conoscere

1# Quando. Antinfiammatorio e antidolorifici vengono prescritti per un banale mal di testa, ma anche nella terapia del dolore, di numerose malattie del sistema muscolo-scheletrico, e nella cura e prevenzione delle malattie cardiovascolari. ​Infatti, ​alcuni dei più utilizzati farmaci di questo tipo si chiamano FANS ( Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei) con attività antipiretica, antidolorifica, analgesica e antiinfiammatoria.

2# Sistema nervoso. ​In funzione della singola risposta, non si possono escludere possibili effetti sul sistema nervoso. Vertigini, sonnolenza, confusione mentale, capogiri, difficoltà di concentrazione​ che ​sono pericolosi al volante.

3# Vago malessere. E astenia: a differenza della fisiologica (normale) stanchezza, che compare in seguito a un certo carico di lavoro, è presente anche in condizioni di riposo. E viene aggravata dallo sforzo.I disturbi si presentano spesso come sudorazioni profuse, vago malessere​, quale espressione di una crisi vagale di origine gastrica​ che può insorgere alla guida improvvisamente con nausea, vomito e sudorazione e senso di mancamento.

4# Disturbi. Occhio ​dunque ​alla comparsa di disturbi a carico dell’apparato digerente, con insorgenza di nausea, vomito, bruciori gastrici e diarrea. Che in viaggio diventano una “tortura”.​ Un buon accorgimento è la protezione gastrica con inibitori della pompa o più semplicemente alcalinizzanti.​

5# Sopportazione. Massima prudenza dunque nei soggetti affetti da​ reflusso gastro-esofageo, ernia iatale e​ ulcera gastro-duodenale pregressa o in atto, con precedenti emorragie digestive. Importante valutare pure malattie epatiche o renali croniche.

6# Interazioni. Consultare il medico quando già si assumono altri farmaci: da evitare le interazioni farmacologiche. Già una medicina è uno stress per l’organismo, figuriamoci due o più.

Periodo critico

Il periodo critico di una terapia è quello iniziale, quando non è ancora emersa la risposta ai farmaci, ossia effetti indesiderati ed eventuale intensità. Comunque anche una terapia collaudata non si può mai ritenere esente da rischi. Nei primi giorni di trattamento sarebbe bene evitare di guidare. In caso contrario, usare molta prudenza, evitando viaggi prolungati senza soste o in condizioni di traffico difficili. Gli effetti sulle prestazioni di guida tendono ad aumentare per frequenza e gravità nei pazienti più anziani. Pertanto le normali cautele vanno moltiplicate. Se si assumono farmaci (sia regolarmente prescritti sia da banco), è sempre opportuno chiedere al medico o al farmacista se possono compromettere la vigilanza e la guida. In caso affermativo, bisogna moderare più che mai la velocità e rispettare la distanza di sicurezza dai veicoli che ci precedono.

In collaborazione con Aldo Ferrara, professore di malattie cardiopolmonari dell’Università di Siena, e coordinatore scientifico dell’associazione European Automotive Medicine (ERGAM), nonché autore di “Long Term Driving” (in editing).

Autore: Redazione

Tag: Da Sapere , salute , sicurezza stradale


Vai allo speciale
  • Fiat al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 49
  • Fiat al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 29
  • Maserati al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 18
  • Fiat al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 80
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top