dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 22 gennaio 2016

Mercedes Classe G, la nuova è nascosta in un veicolo “tattico”

Sotto i pannelli metallici del Light Armoured Patrol Vehicle c'è la meccanica della prossima generazione

Mercedes Classe G, la nuova è nascosta in un veicolo “tattico”
Galleria fotografica - Nuova Mercedes Classe G, le foto spia del LAPVGalleria fotografica - Nuova Mercedes Classe G, le foto spia del LAPV
  • Nuova Mercedes Classe G, le foto spia del LAPV - anteprima 1
  • Nuova Mercedes Classe G, le foto spia del LAPV - anteprima 2
  • Nuova Mercedes Classe G, le foto spia del LAPV - anteprima 3
  • Nuova Mercedes Classe G, le foto spia del LAPV - anteprima 4
  • Nuova Mercedes Classe G, le foto spia del LAPV - anteprima 5
  • Nuova Mercedes Classe G, le foto spia del LAPV - anteprima 6

Nella sua lunghissima carriera, iniziata nel 1979 e mai interrotta, la Mercedes Classe G si è sempre evoluta tecnicamente pur rimanendo uguale a sé stessa, in particolar modo nello stile. Le sue forme squadrate, infatti, sono diventate una vera icona tanto che la “Geländewagen” (fuoristrada, in tedesco) è diventata anche un'auto ambita dai VIP di tutto mondo, inclusi sportivi e star della musica americane che ne amano il carattere eccessivo, in particolar modo delle versioni AMG. Quella che vediamo in queste foto spia, però, è una versione inedita e come è stampigliato chiaramente sulla scocca si tratta di un Light Armoured Patrol Vehicle, cioè di un veicolo con armamento leggero per l'impiego in condizioni estreme e militari. La Classe G, nella sua lunga storia, è stata spesso utilizzata (e lo è tutt'ora) da alcuni eserciti, ma sempre come derivazione della versione civile.

In questo caso, invece, ci troviamo davanti a un'auto su cui sono stati fatti profondi intereventi tecnici. Secondo le informazioni in nostro possesso, Mercedes la sta sviluppando insieme alla Magna Steyr, specialista in allestimenti speciale e quattro ruote motrici. Ma quello che è più interessante è che lo sviluppo di questo LAPV potrebbe anche servire per testare la piattaforma della prossima Classe G, che a quasi quaranta anni dal suo debutto potrebbe cambiare radicalmente, come del resto sta per succedere a un'altra fuoristrada “inossidabile”, cioè la Land Rover Defender. L'allestimento di questa Classe G, in ogni caso, è particolarmente estremo, come dimostrano lo snorkel di aspirazione, i doppi ammortizzatori e la carrozzeria fatta di pannelli metallici. A questo proposito, nella parte frontale è impossibile non notare la somiglianza con la vecchia Lamborghini LM 002.

Autore: Alessandro Vai

Tag: Anticipazioni , Mercedes-Benz , auto europee , spy foto


Top