dalla Home

Attualità

pubblicato il 20 gennaio 2016

Maltempo, neve sulla A3: Adiconsum chiede ad Anas di risarcire gli automobilisti bloccati

La nevicata era stata preannunciata

Maltempo, neve sulla A3: Adiconsum chiede ad Anas di risarcire gli automobilisti bloccati

La neve che è caduta sulla A3 Salerno-Reggio Calabria, come sappiamo, ha causato il blocco della circolazione di circa 200 mezzi. Adesso l’Adiconsum chiede all’Anas (che gestisce il tratto stradale) di risarcire gli automobilisti bloccati per 10 ore. L’accaduto è “un fatto grave - afferma Pietro Giordano, Presidente Adiconsum - che merita approfondimenti, non soltanto per fare chiarezza sull'episodio, ma soprattutto per evitare che possano ripetersi, anche in futuro, situazioni simili. Il diritto al transito veicolare deve essere garantito ed Anas è tenuta ad approntare tutte le opportune cautele, in particolare trattandosi di un evento, quale una nevicata, preannunciato e prevedibile”. Secondo la stessa associazione sarebbe giusto avviare una Commissione di inchiesta in Anas per conoscere eventuali responsabilità, “ma della Commissione devono fare parte anche le Associazioni dei Consumatori, in un'ottica di trasparenza e di tutela attuale e futura degli utenti”, specifica Giordano.

Per risarcire gli automobilisti è stato quindi chiesto all’Anas di attivare un protocollo di conciliazione con le associazioni Consumatori per risolvere in maniera rapida e veloce le richieste dei consumatori coinvolti. Rabbia è stata espressa anche dal presidente della Regione, Mario Oliverio: “E' assurdo - ha detto - che una nevicata, peraltro ampiamente prevista e annunciata, possa mettere in ginocchio un'arteria di grande comunicazione e mobilità qual è l'autostrada Salerno-Reggio Calabria". Gli automobilisti coinvolti nel blocco possono rivolgersi per assistenza alle sedi Adiconsum.

Per essere più sicuri in inverno vi suggeriamo di leggere i nostri consigli su "come viaggiare preparati".

[Foto: Facebook]

Autore:

Tag: Attualità , autostrade , meteo


Top