dalla Home

Curiosità

pubblicato il 14 gennaio 2016

Audi Lunar Quattro, sempre più vicino alla partenza [VIDEO]

Il rover ha vinto due premi intermedi e rimane in gara per il Google XPRIZE

Audi Lunar Quattro, sempre più vicino alla partenza [VIDEO]
Galleria fotografica - Audi Lunar QuattroGalleria fotografica - Audi Lunar Quattro
  • Audi Lunar Quattro - anteprima 1
  • Audi Lunar Quattro - anteprima 2
  • Audi Lunar Quattro - anteprima 3
  • Audi Lunar Quattro - anteprima 4
  • Audi Lunar Quattro - anteprima 5
  • Audi Lunar Quattro - anteprima 6

Viaggiare a 3.6 km/h non sembra una grande impresa, a meno che non li si percorra sulla superficie della Luna. E' quello che farà - o tenterà di fare - l'Audi Lunar Quattro, il rover in corsa per il Google Lunar XPRIZE con il team Part-time Scientists di Berlino per raggiungere il nostro satellite e vincere i 30 milioni di dollari messi in palio dal motore di ricerca. Entro la fine del 2017 i vari gruppi in gara dovranno mettere piede - si fa per dire - sulla Luna con i loro piccoli mezzi motorizzati dopo un viaggio di 380.000 chilometri, della durata di cinque giorni, fino all'Emisfero Nord del nostro satellite, in una zona poco distante da quella di atterraggio dell'Apollo 17 (l'ultima missione che ha visto un uomo sulla Luna, nel 1972). Il Lunar Quattro - ne avevamo già parlato qui - si conferma in gara, dopo il ritiro di ben 18 team su 34 totali iscritti alla corsa, e si prepara all'ultima fase di sviluppo prima del lancio.

Il rover costruito con l'assistenza di Audi con il nuovo anno ha portato a casa due dei premi intermedi messi in palio dal motore di ricerca, i cosidetti Milestone Prizes, uno per lo sviluppo del rover ed uno per quello del suo sistema ottico di ripresa, che gli permetterà di scattare video e foto da inviare sulla Terra durante i 500 metri che percorrerà sulla superficie della Luna. 750.000 dollari guadagnati anche grazie al peso piuma di 35 chilogrammi, raggiunto utilizzando alluminio ad alta resistenza, e alle abilità offroad, implementate sfruttando il know how della Casa dei Quattro Anelli. Un piccolo gioiello di tecnologia che alla fine della missione sarà costato all'unico team tedesco in gara 24 milioni di euro - il 90% dei quali derivati da finanziamenti privati - tra produzione, ricerca e viaggio: non poco, forse, ma un'inezia se paragonati ai 25,4 miliardi di dollari spesi dal programma NASA Apollo.

Audi Lunar quattro, direzione: Luna

Audi Lunar quattro è il veicolo, ideato dal team privato Part-time Scientists, che la casa tedesca ha dotato delle sue ultime tecnologie sulla lavorazione dei materiali per partecipare alla Lunar XPRIZE, la competizione lanciata da Google per i viaggi spaziali low-cost.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Audi , iniziative speciali


Top