dalla Home

Live

pubblicato il 11 gennaio 2016

Sfida a Detroit: Mercedes Classe E vs Volvo S90

Le due berline da (quasi) cinque metri rappresentano lo stato dell'arte della tecnologia attuale

Sfida a Detroit: Mercedes Classe E vs Volvo S90

Mercedes Classe E e Volvo S90, lo scontro al vertice del segmento delle ammiraglie si consuma al Salone di Detroit, dove entrambe le grandi berline vengono presentate al pubblico in anteprima mondiale. Tutte e due sfiorano i cinque metri (4,92 la tedesca e 4,96 la svedese), hanno motori prevalentemente a 4 cilindri in linea e, soprattutto, sono in grado di guidare da sole in alcune condizioni ben definite. Se fosse un duello potremmo parlare di una favorita, la Mercedes, e di una sfidante, la Volvo, che attualmente possono anche non curarsi delle altre sfidanti (Audi, BMW e Jaguar), che sono indietro di una generazione. La sfida è senza esclusione di colpi: la Classe E attacca con un Cx record di soli 0,23 e la S90 risponde con un comunque ottimo 0,28; la tedesca rilancia con il cambio automatico a 9 marce di serie su tutta la gamma e la svedese tiene botta con 8 rapporti.

Ibride plug-in e diesel

La sfida, insomma, è di altissimo livello e si estende anche nel campo delle motorizzazioni ibride plug-in. La E 350 e ha 279 CV, 600 Nm di coppia, consuma 2,1 L/100 km ed emette 49 g/km di CO2 (30 km di autonomia elettrica); la S90 T8 Twin Engine AWD ha 407 CV, 640 Nm di coppia, consuma 1,9 L/100 km ed emette 44 g/km di CO2 (45 km di autonomia elettrica). Ma anche sui diesel il confronto è serrato: sulla Mercedes debutta il nuovo 2 litri da 184 o 195 CV, mentre la Volvo risponde con i D4 e i D5 da 190 o 235 CV, rinunciando, però, ad avere un 6 cilindri come la rivale di Stoccarda. Anche gli interni, ma è quasi scontato, sono di altissimo livello su entrambe, sistemi di infotainment compresi.

La tecnologia tedesca

Sulla Classe E, addirittura, si può avere il volante con touchpad e la strumentazione composta da due schermi da 12,3 pollici, che coprono cruscotto e plancia. Sulla S90, invece, c'è uno spettacolare display verticale grande quanto quello di un tablet. Ma è sulla sicurezza che la sfida si fa più serrata, in particolar modo sui sistemi di assistenza alla guida che rendono queste due super-berline vetture a guida parzialmente autonoma. La Mercedes ha l'Active Lane-change Assistant che le consente di cambiare corsia da sola, se i sensori decidono che la situazione lo permette e il Drive Pilot che permette di seguire l'auto che precede mantenendo la distanza e sterzando automaticamente con lo Steering Pilot fino a 210 km/h, in autostrada e superstrada a più corsie.

E quella svedese

La Volvo ha il Run-off Road Mitigation, che percepisce il pericolo di uscita laterale di strada dovuta a disattenzione, stanchezza o cattive condizioni stradali e agisce sullo sterzo e sui freni, ma anche il Pilot Assist di seconda generazione che in autostrada gestisce autonomamente gas, freno e sterzo, senza che davanti ci sia un altro veicolo, a una velocità massima di 130 km/h e a patto che la segnaletica orizzontale sia leggibile dai sensori. Questi che vi abbiamo raccontato sono solo gli “highlights” di queste due auto che hanno tante e tali soluzioni tecnologiche che ci si potrebbe scrivere un libro. Lo stile, invece, è molto diverso: più arrotondato per la tedesca e più filante per la svedese, voi quale preferite?

Mercedes Classe E al Salone di Detroit 2016

E' una delle novità più attese qui al Salone di Detroit 2016 e abbiamo potuto vederla da vicino: ecco la Nuova Mercedes Classe E, in diretta dagli USA!

Volvo S90 al Salone di Detroit 2016

E' la grande rivale delle tedesche, inclusa la Nuova Mercedes Classe E. Ecco com'è però dal vivo la nuova Volvo S90... live da Detroit!

Autore: Alessandro Vai

Tag: Live , detroit


Nuovo commento 1 Commenti

1

Una sfida niente male

Pietro Mondia

Pubblicato il 12/01/2016 alle 09:59

Beh la Mercedes mi paice davvero tanto (sono un po' fanatico del marchio ma vabbè :) ), ma anche la Volvo sembra davvero ben fatta, solo che ha una linea "molto particolare" soprattutto nella coda (che, a mio parere, mi ricorda molto quella di Audi A7), insomma o piace o non piace... "stratecnologiche", se dovessi scegliere rimarrei cmq sulla Mercedes...

Top